‘WATERFALL BRAID’
COME REALIZZARE LA TRECCIA A CASCATA

waterfall braid

Questa acconciatura d’effetto è tornata in auge: per realizzarla basta seguire pochi, indispensabili step

L’arrivo della primavera porta con sé voglia di rinnovamento e di novità: i colori invernali lasciano il posto ad una palette cromatica vivace, a capi leggeri e svolazzanti e a look rinnovati. In tema di capelli e acconciature, tra i trend del momento c’è indubbiamente la Waterfall Braid: ad essere sinceri, non si tratta proprio di una novità, ma piuttosto di un ritorno in auge.

Questa acconciatura, dal risultato molto scenografico, sembra difficile da realizzare, ma in realtà non lo è. Il trucco sta nel seguire con attenzione i passaggi necessari (magari facendosi aiutare). La Waterfall Braid prende il nome dall’effetto “cascata” finale e va benissimo tanto per un’occasione informale, quanto per una un po’ più “ufficiale”.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato