VIAGGI SU TRENI STORICI
ALLA SCOPERTA DELLA SICILIA MAI VISTA

Sui tre treni storici “Il treno del Barocco”, “Il treno dei Templi” e “Il treno Del Mito” i turisti avranno la possibilità di percorrere itinerari suggestivi del’Isola

Sono treni storici, treni storici che percorrono vecchie tratte ferroviarie in Sicilia. Il primo viaggio è stato “Il Treno dei Templi”, da Agrigento a Porto Empedocle, dove i turisti hanno potuto godere di un viaggio a passo lento. A bordo di vecchie locomotive hanno ammirato i paesaggi attraversati, visitato il Parco Archeologico della Valle dei Tempi, che è Patrimonio Unesco e il Giardino della Kolymbetra, con un biglietto di ingresso speciale riservato ai viaggiatori del treno storico.

Parte sotto i buoni propositi la nuova stagione dei “Binari della cultura in Sicilia”: treni storici che percorrono vecchie tratte ferroviarie, per un’iniziativa promossa dall’assessorato regionale al Turismo, in collaborazione con la Fondazione Ferrovie dello Stato e Trenitalia. Il programma prevede diciotto treni d’epoca speciali su tre importanti direttrici culturali dell’Isola: la Valle dei Templi, il Barocco del Val di Noto e Taormina..

L’iniziativa sarà ripetuta tutte le prime domeniche dei mesi di agosto e settembre, e ogni sabato di luglio e agosto. Sui tre treni storici “Il treno del Barocco”, “Il treno dei Templi” e “Il treno Del Mito” i turisti avranno la possibilità di percorrere itinerari suggestivi del’Isola, da Siracusa a Donnafugata, Comiso, Scicli e Ragusa, Noto e Modica. E ancora da Agrigento a Porto Empedocle e da Catania a Taormina, dove i treni resteranno attivi fino all’una di notte, in concomitanza con l’iniziativa “Anfiteatro Sicilia”, promossa sempre dall’assessorato al Turismo.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato