LA VACANZA IDEALE IN AUTUNNO?
IN UN AGRITURISMO SICILIANO!

Per ricaricare le batterie dopo il rientro estivo e arrivare alle vacanze di Natale al top della forma, non c’è niente di meglio di una piccola fuga dalla città

La meta ideale per l’autunno? È l’agriturismo, soprattutto se siciliano. I siti agriturismo.it e casevacanza.it hanno evidenziato un aumento del 21%, rispetto al mese di ottobre del 2015, delle richieste per i soggiorni in questo tipo di struttura, specialmente in Toscana, Sicilia e Piemonte. Per ricaricare le batterie dopo il rientro estivo e arrivare alle vacanze di Natale al top della forma, non c’è niente di meglio di una piccola fuga dalla città: i soggiorni che si prenotano in questa stagione sono relativamente più lunghi e la media della permanenza è di 3,9 giorni. In generale, per gli italiani l’inizio dell’autunno è un momento perfetto per un weekend fuori porta, mentre chi arriva dall’estero si ferma di più.

Se la destinazione è il Sud Italia, le ferie si allungano e superano i 5 giorni. La provincia che registra il record di permanenza è Ragusa, dove il soggiorno medio dura 5,9 giorni, seguita da Lecce (5,4) e Siracusa (5,2). Nelle province del Sud oltre il 70% delle richieste proviene dall’estero. Le due aree record sono Catania e Napoli, con un volume di ricerche straniere pari rispettivamente al 79,96% e al 79,77% del totale. Lo scarso interesse degli italiani verso le mete del Sud è confermato anche dal dato di Ragusa, dove il 78,24% di chi ha cercato un agriturismo proviene dall’estero, e da quelli di Siracusa e Lecce, dove oltre il 60% delle richieste non arriva da italiani.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato