ARANCINA ANTI-INVECCHIAMENTO
L’IDEA DELLO CHEF PASQUALE CALIRI

L'arancina dello chef Pasquale Caliri diventa una pietanza anti-aging, dall'alto concentrato di vitamine, antiossidanti e nutrienti

Può un’arancina fermare la vecchiaia? Sì, ma solo se ha i requisiti giusti, proprio come quella creata da Pasquale Caliri, chef del “Marina del Nettuno Yachting Club” di Messina. L’arancina in questione – che in questo sarebbe meglio chiamare “arancino”, vista la parte di Sicilia dalla quale proviene – è stata presentata a un pubblico di medici e cuochi, riunitosi a Taormina per il 34esimo congresso regionale dei cuochi siciliani. Così la deliziosa pietanza anti-aging, concentrato di vitamine, antiossidanti e nutrienti, ha preso vita, anzi, gusto.

Al posto del classico riso bianco, condito con ragù di carne o prosciutto e formaggio, è stato scelto un mix di riso nero e rosso fermentato, cui sono stati aggiunti semi di sesamo e di zucca, un ragù di verdure depurative e una panatura al pistacchio, prima di una cottura al forno. Sicuramente più light del tradizionale cibo di strada, ha un elevato valore nutrizionale: «Perché se il buono è bello, come dice Gualtiero Marchesi – spiega Caliri all’Ansa – deve fare anche del bene».

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato