INIMITABILE VALLE DEI TEMPLI:
È IL PAESAGGIO ITALIANO 2017

Il premio, assegnato dal ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, mira a promuovere la cultura paesaggistica come valore identitario italiano

Difficile non riconoscerla con un solo colpo d’occhio, impossibile imitarla: la Valle dei Templi d’Agrigento è uno dei luoghi più rappresentativi della Sicilia e adesso è diventata anche il “Paesaggio italiano 2017”. Il premio, assegnato dal ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, mira a promuovere la cultura paesaggistica come valore identitario italiano ed è andato al progetto “Agri Gentum: landscape regeneration del Parco archeologico e paesaggistico della Valle dei Templi di Agrigento”, che rappresenterà l’Italia nell’ambito del “Premio del paesaggio” del Consiglio d’Europa.

La commissione ha assegnato la vittoria al progetto siciliano, riconoscendogli la capacità di aver messo in pratica i principi della Convenzione Europea del Paesaggio. Nello specifico, è stato messo in evidenza il ruolo di tutela e valorizzazione del patrimonio culturale, attraverso il recupero della tratta dismessa delle Ferrovie Kaos e la realizzazione del giardino con specie storiche, nella Kolymbethra. Importante anche l’accento sulla cooperazione tra soggetti pubblici e privati e al riconoscimento Unesco della Valle dei Templi.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato