13 PUPI’S DINNER NIGHT
TRA COCKTAIL D’AUTORE E TAPAS GOURMET

Guarda la gallery
8 foto
13 PUPI’S DINNER NIGHT
TRA COCKTAIL D’AUTORE E TAPAS GOURMET

App strudel e Sherry soul

13 PUPI’S DINNER NIGHT
TRA COCKTAIL D’AUTORE E TAPAS GOURMET

Arrascaturi e Mediterrean Sour

13 PUPI’S DINNER NIGHT
TRA COCKTAIL D’AUTORE E TAPAS GOURMET

Bloody Mex e agnello

13 PUPI’S DINNER NIGHT
TRA COCKTAIL D’AUTORE E TAPAS GOURMET
4

13 PUPI’S DINNER NIGHT
TRA COCKTAIL D’AUTORE E TAPAS GOURMET
5

Champagne Billecart e finger food

13 PUPI’S DINNER NIGHT
TRA COCKTAIL D’AUTORE E TAPAS GOURMET
6

Spaghetto fresco e Oriental

13 PUPI’S DINNER NIGHT
TRA COCKTAIL D’AUTORE E TAPAS GOURMET

Tony Lo Coco, Sonja Scrudato e Gianfranco Sciacca

13 PUPI’S DINNER NIGHT
TRA COCKTAIL D’AUTORE E TAPAS GOURMET

Viaggio in India e last word

Grande successo per 13 Pupi’s Dinner Night, l’innovativa gourme experienceproposta da Tredici Tapas Bar e dal ristorante I Pupi

Tutto esaurito per la serata ideata da 13 Tapas Bar e dal ristorante stellato I Pupi: una cena a quattro mani dove protagonisti sono stati i cocktail d’autore di Sonja Scrudato, bartender creativa e raffinata, e le tapas gourmet dello chef Tony Lo Coco.  Quella di ieri sera è stata una cena a quattro mani dove la miscelazione creativa ha incontrato l’alta cucina, un esperimento che apre nuove prospettive di abbinamento e si ispira ad una tendenza in crescita in tutto il mondo.

Il food pairing tra cocktail d’autore e piatti di alta cucina è un trend che sottolinea il cambiamento degli stili di vita legati al mondo della ristorazione: l’esperienza gourmet sta pian piano diventando un momento sempre più ludico e informale e riesce adesso a incontrare anche un pubblico di giovani e giovanissimi che fino a qualche anno fa mostrava un sostanziale disinteresse verso il mondo dell’alta cucina.

Nei prossimi anni pasteggiare con cocktail on the rocks, punch ghiacciati e distillati miscelati ad arte potrebbe diventare un’abitudine diffusa: «Iniziative di questo tipo, sono l’occasione per fare dialogare due mondi che spesso non riescono a confrontarsi tra di loro – dice Gianfranco Filizzola, proprietario di 13 Tapas Bar -. L’alta cucina ha bisogno di aggiornare le sue abitudini di servizio e trovare nuove modalità di consumo esattamente come i cocktail bar hanno necessità di lasciarsi ispirare da linee di cucina più creative e d’eccellenza».

Il menù, ampio e variegato, ha sorpreso i partecipanti con accostamenti insoliti e ingredienti inediti fuori e dentro il bicchiere. Una vera e propria tasting experience iniziata alle 20.00 con una degustazione di champagne Billecart Salmon. «In queste serate è bello improvvisare e fare qualcosa di estroso – dice Tony Lo Coco, guest chef della serata – mi sono molto divertito perché queste sono occasioni in cui puoi mettere in gioco ancora di più la tua creatività. E’ incoraggiante confrontarsi con altri mondi e vedere che la gente è curiosa di nuovi format e sa apprezzare le novità».

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato