PALERMO CALCIO E LEGEA
ECCO LE NUOVE MAGLIE ROSANERO

PALERMO MAGLIE LEGEA

L’U.S. Città di Palermo tornerà a vestire Legea per le prossime stagioni sportive. Tecnologia innovativa e design avanguardistico caratterizzano la collezione

Ritorno al passato per i rosanero: l’U.S. Città di Palermo tornerà a vestire Legea per le prossime stagioni sportive. Una collaborazione salutata da Luigi Franco Acampora, Amministratore Unico di Legea SRL, come una sorta di amuleto propiziatorio: impossibile non ricordare i fasti vissuti dalla squadra, fresca di retrocessione in serie B, nelle stagioni 2010-2011 e 2011-2012. Anche all’epoca era proprio l’azienda di Pompei a vestire il club rosanero. Un sodalizio già sperimentato, quindi, legato a due delle stagioni più fortunate della sua storia.
Tecnologia innovativa e design avanguardistico caratterizzano la collezione per la stagione 2017-2018, presentata pochi giorni fa: trattasi di tre set da gioco e due kit per i portieri e di due linee, una dedicata al training e l’altra al relax e al tempo libero. Grande attenzione è riservata alla scelta dei materiali usati, tra cui spicca una doppia tipologia di poliestere ad alta traspirabilità, perfetta per ottenere un effetto antivento, grazie alla pregiata trama di filati che facilita il processo di termoregolazione corporea.
Innovazione e stile coesistono nei modelli delle tre maglie: il rosa classico, da sempre cifra stilistica del club rosanero, rivive nella maglia gara Home, impreziosita da dettagli black and gold. Il colletto bicolore si apre in uno scollo a V rosa circondato da una riga nera: qui sotto spicca un ricamo raffigurante la scritta “U.S. Città di Palermo”. Un candido bianco su cui fanno capolino righe rosa ed inserti rosa e neri per la maglia gara Away: il colletto, anche qui bicolore e con chiusura a V, è declinato in bianco, mentre posteriormente si apre una riga nera. Due inserti in tessuto traspirante decorano le spalle, all’altezza delle clavicole, grazie ad alcune cuciture rinforzate a doppia ribattitura. Nero e righe rosa impreziosiscono invece la maglia gara Third: il colletto a V è adornato da una parte in rosa che tocca anche il retro collo. Degna di nota è la scelta di spostare il logo tecnico sulla scapola, lasciando libero l’intero fronte della maglia. Per quanto concerne invece la palette cromatica, il brand punta sul trittico rosa, bianco e nero.
Fondata a Pompei nel 1988, la Legea distribuisce i propri prodotti in oltre cinquanta Paesi. L’acronimo è formato dai nomi dei componenti della famiglia Acanfora. Grazie all’operato del fondatore Acanfora, il brand si è imposto come uno dei principali punti di riferimento nel mercato dell’abbigliamento e degli articoli sportivi.
Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato