MARE DI SICILIA
IL PIÙ AMATO DAGLI ITALIANI

Gli italiani scelgono il Sud: la Sicilia conquista quattro posizioni della top 10; San Vito Lo Capo e Castelluzzo sul podio, Cefalù al quarto posto, Favignana all’ottavo

All’arrivo delle tanto attese ferie l’Italia si prepara ad accogliere sulle sue spiagge viaggiatori italiani e provenienti da ogni angolo del mondo, tutti ugualmente in cerca della vacanza dei sogni. A questo proposito, il motore di ricerca viaggi KAYAK.it ha stilato la top 10 delle località balneari più gettonate dello Stivale durante il mese di agosto 2017, individuando punti di contatto e differenze tra le scelte di italiani e stranieri.

Calabria e Sicilia regine dell’estate per gli italiani. Stessa spiaggia, stesso mare? L’indagine di KAYAK.it rivela che, quando si tratta di mete balneari, gli italiani amano cambiare e scoprire nuove spiagge da sogno. Se, infatti, nel 2016 la Sardegna svettava con Villaputzu, Santa Teresa di Gallura e Villasimius tra le destinazioni più ricercate, quest’anno è necessario scendere fino al sesto posto per trovare la prima e unica località sarda, Stintino.

Nel 2017 ad attirare maggiormente gli italiani sono invece Calabria e Sicilia: insieme occupano tutta la prima metà della top 10 e fanno incursione, rispettivamente con Parghelia e Favignana, anche nella seconda metà della classifica. In vetta troviamo l’affascinante Le Castella, nei pressi di Isola di Capo Rizzuto, seguita da due perle della provincia trapanese, San Vito Lo Capo – che nel 2016 occupava solo il quinto posto – Castelluzzo, e dall’assolata Cefalù.

Il Salento, da sempre apprezzata meta di vacanze, conquista con Gallipoli un’unica posizione, la settima, mentre chiude la classifica Rimini, la sola meta del nord Italia presente nella top 10: la località romagnola vede la propria popolarità in discesa rispetto allo scorso anno e passa così dal secondo al decimo posto. Grandi assenti la Toscana e la Liguria, nonostante i numerosi chilometri di costa e la ricca offerta di stabilimenti balneari.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato