Capelli pastello: come ottenere (e mantenere) il trend del momento

capelli pastello

Sia le chiome più scure che quelle bionde possono ambire a un bel colore pastello su tutte le lunghezze: l’ideale però è affidarsi a un parrucchiere con esperienza nel settore

I capelli pastello sono il trend più amato da hairstylist e influencer, ma come fare per ottenere una chioma bella da vedere e dal colore duraturo?

Sfumature pastello: dal rosa al mermaid hair

È facile dire capelli pastello, ma in realtà le sfumature tra cui scegliere sono tantissime: dallo shatush rosa ai capelli unicorno (i famosi unicorn hair molto in voga su Instagram), dai capelli multicolor da sirena (mermaid hair) a quelli con riflessi color perla, ognuno può trovare un suo modo per interpretare questo trend.

Capelli pastello su base scura: possibile?

Anche con i capelli scuri non è impossibile ottenere una chioma pastello. Per avere un colore ben riuscito, però, sarà necessario decolorarli: per questo il consiglio è (sempre!) quello di scegliere un hairstylist con esperienza in fatto di colori pastello, che richiedono abilità, esperienza e specializzazione.

Ciocche pastello sui capelli biondi: semplice!

Che il vostro desiderio sia solo qualche ciocca pastello o tutti i capelli uniformente colorati, sarà più facile ottenerli se la vostra base è bionda. Anche in questo caso l’ideale è affidarsi alle cure di un parrucchiere, che saprà consigliarvi la sfumatura più adatta, applicabile in modo veloce, spesso senza alcuna decolorazione.

Capelli pastello fai da te

In commercio esistono diverse opzioni (come quelle L’Oréal) per ottenere i capelli pastello comodamente a casa: la regola però è sempre la stessa, se avete una base castana o nera e cercate un effetto ben visibile l’ideale è decolorare i capelli. Questa operazione può essere fatta a casa, ma i risultati possono essere un po’ imprevedibili: siate pronte a correre ai ripari!

Curare i capelli pastello con prodotti specifici

Le tonalità pastello sono quelle che tendono a svanire più velocemente dai capelli: per mantenerli più a lungo è necessario usare prodotti specifici per capelli colorati, nutrire i capelli con maschere idratanti e trattamenti mirati per evitare che si secchino troppo e cercare di non lavarli ogni giorno per evitare che il colore vada via troppo in fretta. Possono essere utili anche dei prodotti anti-giallo, se i vostri capelli tendono al bianco.

Un ritocco per mantenere vivo il colore più a lungo

Ritoccare il colore ogni mese (o ogni tre settimane circa) è il metodo migliore per mantenerlo ben visibile e curato: in questo saprà esservi d’aiuto il vostro hairstylist, che in poco tempo ravviverà il colore senza dover decolorare nuovamente.

 

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato