Maschere, scrub e trattamenti per labbra perfette

labbra perfette

Avere labbra lisce, idratate e – perché no? – rimpolpate grazie a una buona cura della pelle (in inglese skincare) è tutt’altro che impossibile: sono sempre di più i prodotti formulati per curare e proteggere questa delicata zona del viso. Oltre ai burrocacao, infatti, c’è (molto) di più!

Scrub labbra: in stick o da mangiare, per una pelle liscissima

Levigare le labbra con un prodotto esfoliante è la base da cui partire per avere una bocca a prova di rossetto. Ormai è semplice trovare in commercio degli scrub formulati proprio per questa zona: Sephora li ha fatti in stick (hanno la stessa forma dei burro-cacao), Lush invece li fa golosissimi, a base di zucchero, oli e aromi: così buoni che si possono anche mangiare.

Ma un buon rimedio casalingo è passare sulle labbra un po’ di semplice zucchero bianco: la sua azione esfoliante è impeccabile e rimuoverà pellicine e cellule morte che ci impediscono di avere una pelle liscia su cui poter passare il rossetto. È un trucco usato anche sulle passerelle perché è rapido e semplice da realizzare.

Crema contorno labbra per i primi segni dell’età

Col passare degli anni i contorni delle labbra si fanno meno definiti, ed è per questo che sarebbe l’ideale idratare costantemente la zona con creme specifiche, molto spesso simili a quelle per il contorno occhi. Sceglietene una da poter applicare su entrambe le zone, e ritagliatevi qualche minuto la sera, prima di andare a dormire, per un delicato massaggio. Un contorno più definito, oltre a donare un aspetto più giovane, farà in modo che la stesura del rossetto sia più omogenea e gradevole da vedere.

Prodotti rimpolpanti e volumizzanti

Sono sempre più diffusi anche i prodotti rimpolpanti per le labbra, che danno volume – spesso temporaneamente – sfruttando ingredienti che possono dare un leggero pizzicore (come il peperoncino!). Anche l’acido ialuronico è un ingrediente chiave nei prodotti che mirano a migliorare l’aspetto delle labbra, perché idrata a fondo e dona elasticità alla pelle.

Le maschere…labbra!

Non solo maschere viso: anche per la zona delle labbra sono nate maschere da tenere in posa per 15/30 minuti. Inutile dirlo: a inventarle sono stati gli esperti di skincare coreana, da sempre un passo avanti su questo terreno. La maschera più divertente è quella di Tony Moly, a forma di “labbrone” rosa.

Con questi passaggi è possibile dare una sferzata di idratazione alle labbra, che spesso in inverno patiscono di più a causa del freddo. Ricordatevi anche di bere molto e, naturalmente, di portare sempre con voi un burrocacao in stick: i più idratanti sono quelli a base di ingredienti naturali come il burro di karité, ma se andate sulla neve scegliete senza remore un prodotto anche meno “green”, ma che faccia da barriera contro il freddo.

 

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato