Trucco waterproof senza pensieri: ecco gli struccanti più adatti

Guai a strofinare troppo i dischetti su viso o contorno occhi: il rischio è di stressare la pelle e far spuntare le rughe

Struccanti per il trucco waterproof: quali sono le formulazioni ideali per non dover penare troppo quando è il momento di togliere il trucco?

Riuscire a struccarsi facilmente e senza dover strofinare troppo, infatti, è il desiderio di molti. Specialmente quando si utilizza un trucco a prova d’acqua, non è facile trovare il prodotto ideale per rimuovere tutto in modo semplice e delicato: il rischio è sempre quello di dover passare troppe volte il dischetto sul viso, e in particolare sugli occhi, una zona delicatissima.

Strofinare più volte i dischetti struccanti sulle palpebre, oltre a irritare gli occhi più sensibili, alla lunga può anche portare alla formazione di rughe: l’ideale, quindi, è cercare prodotti che rimuovano il trucco nel modo più veloce e delicato possibile.

Il burro struccante: una soluzione delicata per tutto il viso

Sembra una formula inusuale, eppure i burri struccanti sono molto diffusi: sono famosi per essere super efficaci e delicati. Si massaggia una piccola quantità di prodotto sul viso o sugli occhi, sciogliendo con le dita il mascara, e poi si rimuove il tutto.

Alcune formulazioni, come il famoso Balsamo struccante delicato di Clinique, si sciacquano semplicemente con dell’acqua, mentre altre – come il Non ti scordar di me di LUSH – si rimuovono con dischetti inumiditi con acqua o tonico.

L’effetto, in ogni caso, è stupefacente: il trucco viene rimosso completamente, senza dover strofinare i dischetti sul viso o sugli occhi. L’ideale, dopo, è sciacquare il viso con un detergente delicato o un tonico.

Struccanti bifasici per togliere mascara waterproof

Sono più pratici dei burri ma ugualmente efficaci: gli struccanti bifasici sono composti – come dice il nome – da due “fasi”, una oleosa e una detergente, che mischiate insieme con una bella “shakerata” sono in grado di portare via tutto il trucco in poche mosse.

A differenza dei burri gli struccanti bifasici sono più indicati per la zona perioculare e meno per il viso, per il quale una buona acqua micellare è sempre una soluzione pratica ed efficace.

Entrambe queste tipologie di prodotti (burri e bifasici) sono ideali per struccare anche le labbra, un’altra zona estremamente delicata. Provare per credere!

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato