Giuseppe Cicero: un palermitano tra gli under 30 più influenti di Forbes

giuseppe cicero

È stato inserito nell’elenco di Forbes grazie a un’idea che ha rivoluzionato la comunicazione tra medico e paziente

Giuseppe Cicero è palermitano, ha 28 anni ed uno degli under 30 più influenti in campo medico in Europa del 2018. È stato inserito nell’elenco di Forbes grazie a un’idea che ha rivoluzionato la comunicazione tra medico e paziente. Questo giovane medico ha creato un dispositivo che permette di aiutare il paziente a capire come il chirurgo dentale interverrà sul suo sorriso. Il nome della sua start-up è Oral 3D, perché stampa in 3D le radiografie dentali, creando un vero e proprio modellino della bocca e dei denti.

Giuseppe Cicero rivoluziona la comunicazione medico-paziente

Per riuscirsi, bastano pochissimi click: in meno di un’ora, così, il medico può ottenere un modello dell’osso del paziente, può mostrarlo al paziente e studiarlo. Giuseppe Cicero non è “fuggito” dal nostro Paese, ma è invece partito alla ricerca dell’eccellenza. Oral 3D ha molti vantaggi, tra cui quello economico: il macchinario, infatti, costa meno di 4mila euro e con meno di 10 centesimi si possono effettuare le stampe. Così i dentisti di tutto il mondo possono avere uno strumento di ultima generazione, che prima solo pochi studi potevano permettersi.

La forza di Cicero sta nella sua doppia formazione: studi accademici a Roma e alta specializzazione alla New York University. Il valore aggiunto della sua idea risiede nel fatto che, solitamente, i chirurghi dentali sono abituati a comunicare con i pazienti solo attraverso radiografie. Con questo dispositivo, invece, si può mostrare al paziente un modello dell’osso. Tutto si pianifica in anteprima. I

l merito è della tecnologia 3D, che sta rivoluzionando la comunicazione. Il riconoscimento di Forbes, per il medico, è stato una sorpresa: entrare a far parte di questo network di eccellenze è un onore, così come il fatto di essere considerato una delle menti più visionarie del presente. L’inserimento tra gli under 30 più influenti è un premio per il duro lavoro già fatto, lungo un cammino che di certo non si ferma.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato