Le colombe pasquali di Nicola Fiasconaro volano fino in Giappone

Già due anni fa, sempre in occasione della Pasqua, Nicola Fiasconaro ha consegnato personalmente una delle sue colombe a Papa Francesco.

Le colombe pasquali del maestro pasticcere Nicola Fiasconaro volano fino in Giappone. I dolci prodotti nel cuore della Sicilia sono stati donati alle principesse Masako e Toshi, rispettivamente moglie e figlia del principe della Corona Naruhito, durante la serata di gala che si è tenuta ad Osaka ed è stata promossa dal console generale d’Italia, Luigi Diotati. La notizia del dolce dono è stata data da Carlo Capria del Dipartimento per la Programmazione e il Coordinamento della Politica Economica, che fa capo alla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Capria è intervenuto nel corso dell’inaugurazione di Dolce Pasqua, kermesse gourmand in programma a Roma. Insieme a lui c’erano, per il taglio del nastro inaugurale, anche il patron della manifestazione manifestazione Emanuele Giordano, l’attore Gigi Miseferi e il maestro pasticciere Nicola Fiasconaro, testimonial dell’evento.

Dalla Sicilia al Giappone, l’eccellenza della pasticceria

La colomba pasquale, come è facile intuire, è un dolce ancora poco conosciuto in Giappone. A differenza del panettone, tra l’altro, non può essere importato, ma può essere introdotto nel Paese solo per un consumo personale. Attraverso i prodotti dell’azienda Fiasconaro di Castelbuono, una delle eccellenze siciliane più famose al mondo, arriverà nelle mani delle principesse il meglio della pasticceria italiana.

Da anni Nicola Fiasconaro è ambasciatore della qualità del cibo del nostro Paese ed è considerato un punto di riferimento per quanto riguarda l’alta pasticceria. È molto importante, inoltre, far conoscere i prodotti migliori all’estero e in un Paese come il Giappone.

Già due anni fa, sempre in occasione della Pasqua, Nicola Fiasconaro ha consegnato personalmente una delle sue colombe a Papa Francesco. Quest’anno i prodotti verranno donati alla Casa Imperiale Giapponese, per la quale sono state realizzate una colomba Pandorata, una Mediterranea con canditi d’ananas e albicocca ricoperta di glassa e pistacchi e una Oro Verde con crema di pistacchio da spalmare.

Foto: Pagina Facebook Fiasconaro

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato