Tra abusi e coraggio, Cristiana Capotondi a Palermo per “Nome di Donna”

nome di donna cristiana capotondi palermo

Un film che fa subito pensare al caso Weinstein, incentrato sul coraggio e la determinazione della sua protagonista, interpretata da Cristiana Capotondi

Non è un caso che sia uscito in concomitanza con la Giornata Internazionale della Donna: l’ultimo film di Marco Tullio Giordana, «Nome di Donna», affronta temi delicati e tristemente attuali.

Cristiana Capotondi presenta il film al Rouge et Noir

A presentare l’ultima pellicola del regista de «La meglio gioventù», questa sera alle 20.30 al cinema Rouge et Noir di Palermo ci sarà proprio la protagonista del film, Cristiana Capotondi.

Nome di Donna, la storia coraggiosa di Nina

Il film racconta la storia di Nina (Cristiana Capotondi) che insieme alla figlia si trasferisce da Milano in un piccolo paese della Lombardia dopo aver trovato un lavoro in una residenza per anziani. Una struttura elegante, in cui Nina comincia a lavorare con entusiasmo, ma che cela alla giovane madre un torbido segreto, fatto di prevaricazione da parte dei suoi superiori e isolamento parte delle colleghe.

Le battaglie delle donne e il caso Me Too

Viene immediatamente Il caso Weinstein, il movimento Me Too (divenuto personaggio dell’anno 2017 per il Times) e le battaglie che tante donne in questi ultimi mesi hanno scelto di intraprendere per far valere la propria dignità: Nina, il personaggio dell’intenso film di Marco Tullio Giordana, è una di loro. Sceglierà di affrontare il direttore della struttura Marco Maria Torri (Valerio Binasco) e le colleghe che fino a quel momento avevano deciso di nascondere il problema, temendo per il proprio posto di lavoro.

Il cast di Nome di Donna

Nelle sale dall’8 marzo, il film (qui il trailer) di Marco Tullio Giordana vede recitare, oltre a Cristiana Capotondi, anche Valerio Binasco, Stefano Scandaletti, Michela Cescon, Bebo Storti e Laura Marinoni. Nel cast anche Anita Kravos, Stefania Monaco, Renato Sarti, Patrizia Punzo, Patrizia Piccinini, con la partecipazione di Vanessa Scalera, Linda Carini e Adriana Asti. La sceneggiatura è di Cristiana Mainardi e Marco Tullio Giordana, la produzione di Lumière & Co con Rai Cinema, mentre la distribuzione è Videa.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato