Il tatuatore di Fedez alla Palermo Tattoo Convention

palermo tattoo convention fedez tatuaggio
Tra gli oltre cento artisti tatuatori in arrivo in città, ecco gli special guest di quest'anno

La quinta edizione della Palermo Tattoo Convention, organizzata dall’associazione Loadink, prenderà il via il primo giugno e continuerà fino al 3 giugno 2018.

Location dell’evento il Saracen Resort di Isola delle Femmine, dove appassionati del tatuaggio e artisti da tutto il mondo si incontreranno per una tre giorni all’insegna di questa particolare forma d’arte.

Palermo Tattoo Convention, il tatuatore di Fedez e gli altri artisti presenti

Tra gli artisti presenti ci sarà Luca Natalini, il tatuatore di Fedez: ha realizzato il coloratissimo tatuaggio “biorganico” del rapper (ovvero un delfino, un’alga e dei denti) ma anche molti degli altri che ricoprono il corpo del futuro marito di Chiara Ferragni.

Natalini è uno dei più noti e affermati tatuatori d’Italia, si è formato negli Usa e il suo stile è il “New School”: l’evoluzione del classico tatuaggio a tratto deciso e colori brillanti che raccontano il mondo horror o cartoon grazie alle innovazioni tecniche e strumentali.

Oltre a Natalini ci sarà Emanuele Sircana e il suo stile surreale giapponese: dal 2014 modernizza l’iconografia classica dell’estremo oriente con diverse tecniche, tra cui l’uso di pattern e del puntinismo.

Lo stile cartoon sarà rappresentato invece da Koji Yamaguchi, mentre il bianco e nero avrà il tocco di Massi Novecento, al secolo Massimo Pellicioli. Il suo stile è inconfondibile: maestro del realistico in bianco e nero, ritrae e disegna volti, edifici e perfino atmosfere con precisione chirurgica partendo da una fotografia.

A rappresentare il realismo a colori in Italia ci sarà Marcello Cestra, che non si dà margini di errore quando esegue i suoi ritratti. Dai volti di personaggi noti a grandi animali esotici, Cetra ha deciso di chiamare il suo stile “realistico dorato” per via di alcuni dettagli in oro inseriti nei complessi disegni che animano i corpi di vip e gente comune che si affida al suo studio di Sabaudia.

Oltre a loro, tantissimi tatuatori da tutto il mondo parteciperanno alla convention: un’occasione per conoscere stili diversi e – perché no – decidere di regalarsi un tatuaggio nuovo.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato