La Sicilia al royal wedding: per Harry e Meghan confetti con mandorle di Avola

Il Principe Harry e Meghan Markle pronunceranno il fatidico sì sabato 19 maggio e nei loro confetti ci saranno le celebri mandorle di Avola

La Sicilia arriva dappertutto, perfino al royal wedding. E lo fa nel modo più dolce possibile.  Il Principe Harry e Meghan Markle pronunceranno il fatidico sì sabato 19 maggio e nei loro confetti ci saranno le celebri mandorle di Avola. A confermarlo è l’azienda abruzzese che si occuperà della fornitura di confetti, la stessa che l’ha curata anche per i matrimoni di Carlo e Diana e di William e Kate.

“È una tradizione per l’azienda – spiega una nota diffusa da Pelino – che la lega alla Corona inglese ormai da tempo. Prima il matrimonio di Carlo e Diana e, poi, per William e Kate. Un Made in Italy eccellente che continua a far parlare di sé per come viene prodotto (niente farina, niente amido ma solo zucchero e mandorle di Avola, le migliori)”.

In dettaglio, per i giovani sposi sono stati ordinati sia i classici confetti nuziali che le composizioni floreali. La ricetta dei confetti Pelino risale alla fine del 1400 e ancora oggi la ditta offre la stessa fragranza di un tempo.

“Non possiamo che essere soddisfatti di poter celebrare con i nostri confetti l’ennesimo matrimonio reale – continuano dalla Pelino – Siamo abituati ad eventi importanti, soprattutto con la corona inglese, ma per noi gli atti di stima sono sempre uno stimolo ed un atto di riconoscenza verso il nostro lavoro che portiamo avanti dal 1783 di padre in figlio”.

Cresce l’attesa per il royal wedding

L’attesa per il royal wedding è tanta, soprattutto per i suoi protagonisti: Harry, un principe, e Meghan, un attrice. La cerimonia si terrà al castello di Windsor e coronerà una storia d’amore iniziata due anni fa, nel giugno del 2016. I due si sono incontrati per la prima volta a Toronto, presentati da una conoscenza comune. Secondo alcuni giornali, tra cui Vanity Fair, in realtà il loro sarebbe stato un vero e proprio appuntamento al buio, organizzato da un’amica. Tra i due, comunque, è stato un immediato colpo di fulmine. Che li ha condotti dritti alle nozze.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato