Back to school: come gestire al meglio il ritorno a scuola

back to school ritorno a scuola

Tra agende, organizzazione e un buon lavoro di squadra, ecco come affrontare al meglio il ritorno a scuola (e la ritrovata routine)

Organizzazione, lavoro di squadra e un po’ di sangue freddo: per gestire il ritorno a scuola non servono super poteri, ma certamente queste tre qualità non guastano!

Riprendere la routine dopo le vacanze non è mai semplice, ma il segreto è non farsi carico da soli di tutti gli impegni e le incombenze da gestire.

Ecco alcuni consigli utili per affrontare (insieme!) il temuto back to school e riprendere in mano la routine di grandi e piccini.

Organizzazione: mai provata l’agenda di casa?

L’agenda di casa è uno strumento utilissimo per gestire sia il ritorno a scuola (e con lui la routine quotidiana dei figli) sia i vari impegni di tutta la famiglia.

Gli appassionati di organizzazione utilizzano normali agende ad anelli e le personalizzano per inserire tutte le categorie che vogliono tenere sotto controllo: gli impegni dei figli (orari scolastici, materie, eventuali compiti a scuola o consegne), gli impegni dei coniugi o partner (così da avere sott’occhio tutte le incombenze e le disponibilità), ma anche dei pratici planner dei pasti per variare la spesa e le merende dei bambini.

Esistono anche le versioni digitali, più comode per tablet e computer.

Un’alternativa decisamente più minimal ma ugualmente utile è una lavagna magnetica su cui poter segnare gli impegni della settimana, da modificare al volo quando serve.

Il calendario condiviso, lo strumento per le famiglie più smart

Altrettanto essenziale ma ugualmente pratico è il calendario condiviso, da consultare sullo smartphone o sul computer: si può utilizzare il proprio account Google o Apple per sincronizzarlo sui vari dispositivi, e ogni membro della famiglia può accedervi per controllarlo o aggiungere eventuali impegni o scadenze.

Perfetto per fare un vero lavoro di squadra, consentirà a tutti (mamme, papà, ma anche nonni se volete!) di avere uno sguardo di insieme sulle cose da fare, dando anche la propria disponibilità a farsene carico.

Tutto pronto per il ritorno a scuola?

Per prepararvi psicologicamente al rientro a scuola, procuratevi tutto ciò che può servire ai vostri figli col giusto anticipo. Approfittate delle offerte per il back to school nei grossi ipermercati, ma non dimenticate di fare visita alle cartolibrerie di quartiere, fornite anche degli strumenti più specifici per tutte le età.

Aiutatevi con una lista della spesa da tenere sul cellulare e da condividere in tempo reale con gli altri membri della famiglia (un esempio? Out of Milk!) per segnare tutto ciò che avete già comprato e quello che invece ancora manca.

In bocca al lupo!

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato