Il makeup gold del rientro per sfoggiare l’abbronzatura

makeup gold

La fine delle vacanze vi mette di cattivo umore? Ecco il makeup giusto per rimediare!

Si ritorna al lavoro, alla routine quotidiana, ma il pensiero è sempre alle vacanze appena trascorse, al mare, alla spiaggia: e lo specchio, con la nostra abbronzatura, ci mostra i ricordi tangibili di quel periodo felice.

Come esaltare questo colore dorato con un makeup gold (rigorosamente oro, quindi) che ci faccia sentire meglio anche se siamo di nuovo alla scrivania?

Makeup gold: la base luminosa per esaltare l’abbronzatura

Il modo migliore per sfoggiare l’abbronzatura è partire con una base iridescente, che copra eventuali discromie senza annullare i benefici del colorito baciato dal sole, anzi: è necessario che lo esalti, facendoci apparire belle e rilassate come se fossimo al mare.

makeup goldVia libera a (litri!) di illuminante

Se d’inverno siamo parche nel mettere l’illuminante, questo è il momento migliore per usarne litri e litri: i colori migliori sono quelli caramello e oro, naturalmente. Sono le tonalità che si fondono meglio con l’abbronzatura e la esaltano in modo glam e (quasi!) naturale.

makeup goldNon scordate di esaltare l’abbronzatura con la giusta terra da spolverare sulle guance, come vi abbiamo suggerito in questo articolo: I bronzer must have per esaltare l’abbronzatura.

Ombretti oro e bronzo, per un makeup di fine estate

Se soffrite per il rientro, regalatevi una palette di ombretti nuova: sceglietene una che sappia esaltare il colorito estivo, ricca quindi di ombretti gold e bronzo. Via libera alle cialde iridescenti, brillanti e glitterate: a fine estate possiamo goderci un altro po’ di stravaganza.

makeup gold

Palette Born To Run di Urban Decay

Labbra gold? Perché no!

Se sugli occhi non vi piace osare, potete farlo con un rossetto o un lucidalabbra: tonalità gold esistono anche sulle labbra, ma se per voi sono too much scegliete un colore corallo o biscotto impreziosito da pagliuzze dorate. Proprio così: il regno dei rossetti opachi è finito, ora c’è spazio anche per tonalità labbra luminose e ispirate agli anni Novanta.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato