Il palermitano Daniele Favaloro scelto da Vogue e Seat per personalizzare la nuova Arona

La vettura sarà esposta a Milano il 13 settembre, in occasione della Vogue Fashion’s Night Out, ribattezzata Vogue For Milano

Il giovane Daniele Favaloro, pittore palermitano, è stato selezionato insieme ad altri quattro artisti da Seat Italia e Vogue Italia per “vestire” la nuova Seat Arona. Il talento del siciliano si è fatto notare tra centinaia di partecipanti. La vettura sarà esposta a Milano il 13 settembre, in occasione della Vogue Fashion’s Night Out, ribattezzata Vogue For Milano.

L’opera di Daniele rappresenta una donna con gli occhi chiusi: si chiama Sogno ed è nello stile della pop art. Molti altri partecipanti hanno puntato su grafiche più stilizzate, con rombi e pois, mentre lui ha scelto di puntare su qualcosa di più complesso e originale. Una scelta che l’ha premiato. Il risultato non passa inosservato e colpisce immediatamente chiunque guardi.

Lo scouting di Vogue, mirato alla personalizzazione del design di Seat Arona, è partito mesi fa, spinto dall’hashtag #LivetheCarDrivetheArt.

«La gioia è tanta ma tanta che nemmeno riesco a scrivere – ha raccontato su Facebook Daniele -. Cado spesso, ma con la voglia sempre di rialzarmi più forte di prima, consapevole del prossimo ostacolo. La verità è che la pittura per me è vita, la mia forza il mio tutto. Essere selezionato da Vogue Italia e Seat Italia per personalizzare la nuova seat Arona  Urban crossover, è qualcosa di unico , la mia Arte nuovamente protagonista. Sono felice, tutto questo lo dedico a te, mia amata nonna».

Daniele Favaloro: un talento che non passa inosservato

Non è la prima occasione in cui il 30enne palermitano si fa notare. Proprio lui, due anni fa, è entrato a far parte dei talenti del progetto “Dress for Coffee”. In quell’occasione era stato scelto da Illy, sempre con la collaborazione di Vogue. Daniele ha firmato un barattolo di caffè da 250 grammi che è stato esposto a Milano: un mix di colori caldi, che hanno preso la forma del volto di una donna, simbolo della passione. L’opera è nata da un gioco di forme inuguali e pigmentazioni, il tutto legato per rendere unico il barattolo.

Foto: Daniele Favaloro, Facebook

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato