Camporeale Days, tre giorni di eccellenze enogastronomiche del territorio

camporeale days

È di nuovo tempo di Camporeale Days, tre giorni dedicati alle eccellenze enogastronomiche del territorio camporealese

Camporeale, nota come Città del Vino e del Legno, si prepara ad accogliere, dal 5 al 7 ottobre all’interno del Baglio e del Palazzo del Principe, la quinta edizione di Camporeale Days, kermesse dedicata alle eccellenze enogastronomiche dell’areale camporealese.

Camporeale è, infatti, profondamente ancorata alle tradizioni culturali legate a questi due elementi poiché la storia di questo piccolo comune dell’entroterra palermitano affonda le proprie radici nel territorio.

Ma è anche strettamente legata al grano duro, olivo e vite che sono, infatti, le maggiori coltivazioni che meglio raccontano la storia del Mediterraneo da cui si traggono eccellenze note ed apprezzate a livello internazionale.

Tali risorse rappresentano la cultura e il nucleo delle tradizioni intorno alle quali si è evoluto il tessuto urbano, e, a fianco ad esse, si sono sviluppate produzioni artigianali locali di grande pregio come quella del legno, innanzitutto, e quella del ferro, nonché quelle strettamente legate alla vita sociale della popolazione come la lavorazione della ceramica e il ricamo dei tessuti.

Camporeale Days, come ogni anno, sarà una manifestazione rivolta a tutti coloro i quali siano alla ricerca di produzioni agroalimentari e artigianali di nicchia, agli appassionati del turismo sostenibile e dei metodi di produzione tradizionali, biologici e salutari, nonché a giornalisti e operatori del settore.

Camporeale Days: il programma

Tre giorni (quest’anno infatti la manifestazione durerà un giorno in più) dedicati alle eccellenze del territorio, organizzati dall’Associazione Turistica Pro Loco Camporeale, con il patrocinio del Comune, finalizzzati a valorizzare e promuovere le risorse enogastronomiche, artistiche, artigianali e turistiche della zona.

Nel villaggio espositivo si potranno degustare e acquistare i prodotti e sarà possibile visitare anche alcune cantine del territorio. La manifestazione sarà scandita da un fitto calendario di workshop sulle specialità agroalimentari e gastronomiche camporealesi.
Un programma fitto di visite guidate, degustazioni, workshop, cooking show, che si alterneranno con una mostra di moto e auto d’epoca , spettacoli di musica dal vivo e altre numerose iniziative.

Uno dei momenti clou della manifestazione sarà l’approfondimento tematico dei workshop, e le visite guidate alle aziende con bus navetta, degustazione e vendita di vini e prodotti tipici, mostre di prodotti artigianali e ancora visite guidate ad alcuni dei monumenti e palazzi più importanti del paese come il Palazzo del Principe, il Museo Camporeale e il Santuario della Madonna dei Peccatori.

Venerdì 5 ottobre, alle 11.30, a Camporeale sarà presentata l’Enoteca “Del Baglio” che l’Amministrazione comunale ha concesso in comodato d’uso per la gestione all’Associazione Turistica Pro Loco Camporeale e che diventerà Ufficio di Informazione e Accoglienza ai turisti riconosciuto dall’Assessorato Regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo e si occuperà di promuovere e valorizzare lungo tutto l’arco dell’anno le produzioni enologiche ed agroalimentari del territorio dell’Alto Belice.

Infine, per gli appassionati di moto, è prevista ​la Motocavalcata dell’Alto Belice per domenica 7 ottobre organizzata dall’Associazione “Camporeale in moto”,con un percorso di circa 45 Km di difficoltà soft, media e hard.
Il programma completo della manifestazione è consultabile su https://www.camporealeday.it/programma/.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato