Come in una serie tv: la collezione di H&M ispirata a Twin Peaks

L’azienda svedese ha lanciato una collezione Studio che si ispira proprio all’iconografia neo-noir che caratterizza la serie tv firmata da David Lynch

Cosa lega Twin Peaks, serie tv di culto degli anni Novanta, a H&M, brand di moda dai prezzi smart? L’azienda svedese ha lanciato una collezione Studio che si ispira proprio all’iconografia neo-noir che caratterizza il telefilm firmato da David Lynch. Un tuffo nel passato, dal mood anni Cinquanta, raffinatissimo ed enigmatico. I capi femminili mixano elementi cari a lui e lei: ci sono trench coat ed abiti fluidi, denim grezzo e maglioni soft con stampe college, ma non mancano foulard da legare al collo e camicie con fiocchi.

Ancora, la collezione include giubbotti da biker e tocchi neon-pop, in linea con i trend dell’inverno. Vi innamorerete della t-shirt con i gattini e la gonna fluo, osando persino gli stivali da cow boy, su immancabili jeans con risvolto. La collezione H&M ispirata a Twin Peaks è in vendita in alcuni negozi selezionati a Milano, Roma e Venezia, oltre che sul sito.

A proposito di Twin Peaks

“I segreti di Twin Peaks” (meglio nota semplicemente come “Twin Peaks”) è una serie televisiva statunitense ideata da David Lynch e Mark Frost. Fu trasmessa in due stagioni dal canale televisivo ABC, dall’8 aprile 1990 al 10 giugno 1991. È considerata una delle serie più influenti di sempre, tanto da poter dividere la storia della televisione in un prima e un dopo I segreti di Twin Peaks.

Twin Peaks ha influenzato moltissime serie successive, come ad esempio Lost, True Detective, Fargo, I Soprano, X-Files, Black Mirror, Riverdale, Hannibal e molte altre.

La serie è ambientata nella fittizia cittadina montana di Twin Peaks, situata nello Stato di Washington, a cinque miglia dal confine tra Stati Uniti e Canada. L’apparente tranquillità del paesino è turbata dal ritrovamento del cadavere di Laura Palmer, figlia unica del noto avvocato Leland Palmer, nonché una delle ragazze più popolari della città. Le indagini sono affidate alla locale polizia e anche all’agente speciale Dale Cooper dell’FBI e permettono di far affiorare il lato oscuro del luogo e dei suoi abitanti.

Durante il periodo di messa in onda, grazie alla sua singolarità e al distacco stilistico rispetto ai programmi dell’epoca, la serie divenne presto oggetto di culto, reclutando una vasta schiera di fan. A distanza di due decenni è considerata una delle più influenti nella storia della fiction televisiva

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato