Taormina Gourmet: il meglio dell’enogastronomia va in scena in Sicilia

taormina gourmet

Verranno ospitate le migliori cantine, italiane e non, oltre a che gourmet (tra cui alcuni stellati). Tante le aziende agroalimentari presenti, oltre a birrifici artigianali apprezzati in tutta Italia. Non mancheranno esperti del settore e giornalisti

Tutto pronto per la sesta edizione di Taormina Gourmet, evento organizzato dal giornale online Cronachedigusto.it. Appuntamento dal 27 al 29 ottobre all’Hotel Villa Diodoro, naturalmente a Taormina, con tanti nomi di fama nazionale e internazionale. Anche quest’anno la kermesse mette in vetrina “tutto il buono del mondo”, come recita lo slogan.

Verranno ospitate le migliori cantine, italiane e non, oltre a che gourmet (tra cui alcuni stellati). Tante le aziende agroalimentari presenti, oltre a birrifici artigianali apprezzati in tutta Italia. Non mancheranno esperti del settore e giornalisti.

Taormina Gourmet programma

Taormina Gourmet darà spazio alla ristorazione di qualità, con circa 30 cooking show affidati a nomi importanti. Tra le iniziative in calendario c’è il Sicilian Wine Awards, concorso che premia i migliori vini siciliani. La giuria sarà presieduta da Daniele Cernilli, alias Doctor Wine. Una cena di gala, invece, vedrà protagonisti tre chef stellati, per una esperienza gastronomica indimenticabile.

Nella giornata del 26 ottobre andrà in scena l’esaltazione di un’eccellenza italiana: la pizza. In serata, presso La Botte di Taormina, ci saranno dieci eccellenza della pizza siciliana e cinque delle birre artigianali.

Si tratta di Dario Genova di “Ozio Gastronomico” di Palermo, Emanuele Serpa del “Frumento” di Acireale, Ron Garofalo del “Mistral” di Palermo, Friedi Schmuck di “Piano B” a Siracusa, Antonino Puccio di “Tredicisette” a Palermo, Miriana Marino di “Cutilisci” a Catania, Sergio Russo del “Da Clara” di Venetico Superiore, Matteo La Spada de “L’orso” di Messina, Luciano Carciotto di “7+” a Nicolosi e Lorenzo Pino del “Pepe Nero” di Catania.

I pizzaioli, a partire dalle 21, delizieranno gli ospiti con lievitazioni e accostamenti inediti.

Il 27 ottobre, alle 21, il ristorante Dodici Fontane di Villa Neri, a Linguaglossa, ospiterà tre grandi protagonisti della ristorazione stellata italiana. La scena sarà tutta per Lorenzo Cogo, chef di “El Coq” in piazza dei Signori a Vicenza, Roy Caceres, chef e proprietario del ristorante “Metamorfosi” di Roma e Accursio Craparo, chef e proprietario del ristorante “Da Accursio” di Modica: a fare gli onori di casa lo chef Elia Russo, del ristorante “Dodici Fontane” di Villa Neri.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato