Seeyousound: il festival tra musica e cinema per la prima volta a Palermo

Seeyousound Festival

Dal 22 al 24 novembre lungometraggi, documentari, corti e videoclip insieme a performance dal vivo, sonorizzazioni, panel e dj-set

Seeyousound International Music Film Festival, il primo festival in Italia dedicato al cinema internazionale a tematica musicale, per la prima volta, sbarca a Palermo. Appuntamento nel cuore del Cassaro da giovedì 22 a sabato 24 novembre, al polo museale d’arte moderna e contemporanea Palazzo Belmonte Riso. Il festival nasce a Torino e, in sole quattro edizioni, è diventato un punto di riferimento in tutta Europa per il connubio cinema-musica portando in scena film, ma anche suoni.

In programma ci sono due lungometraggi al giorno per tre giorni, anticipati da corti e videoclip, cui seguiranno performance dal vivo, sonorizzazioni, panel, produzioni multimediali e dj-set. Il tutto all’interno del più importante museo regionale siciliano, Palazzo Riso al civico 365 di via Vittorio Emanuele, nell’anno in cui Palermo è Capitale Italiana della Cultura, infatti, Seeyousound entra in punta di piedi tenendo ben a mente la sua natura. Duecento posti a sedere, due maxi schermi per un allestimento inedito e interattivo che ne sintetizza la sua doppia anima, cinematografica e musicale.

Un palinsesto ricco che, tra gli altri, porterà all’interno del Museo Riso alcune delle figure artistiche più note della Sicilia. Come Cesare Basile, artista e cantautore catanese al quale è dedicato il documentario “Il muro era caduto da poco”, o come Michele Cinque, con il suo corto “Jululu”.

Seeyousound è nato a Torino nel 2015. È il primo anno in cui il festival volerà anche a Lecce e Pisa. A Palermo, intanto, porterà sperimentazioni, idee e occasioni per celebrare sul grande schermo la musica in tutte le sue forme. Il suo scopo, d’altronde, è orientato alla ricerca dell’immagine che il cinema può restituire della musica e quanto l’una possa entrare in risonanza con l’altra. Il festival è organizzato dall’Associazione Choobamba, con il sostegno di Compagnia dei Caraibi, Goethe Institut, Polo Museale D’arte Moderna e Contemporanea Palazzo Belmonte Riso in collaborazione con Freschette

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato