Pietro Scaduto, il giovane siciliano premiato dalla University of Texas

Pietro Scaduto, premiato negli Usa

Si è laureato in Scienze Biologiche a Palermo e si è specializzato a Ferrara. Dopo alcune esperienze professionali all’estero, tra Malta, Spagna e Austria, è volato in Texas

Il giovane biologo siciliano Pietro Scaduto ha ricevuto dalla University of Texas Medical Branch il prestigioso premio accademico intitolato “Mason Guest Scholar Program Award”. Scaduto, di origine bagherese, è ricercatore negli Usa e ha ricevuto il premio per una ricerca sull’Alzheimer.

Si è laureato in Scienze Biologiche a Palermo e si è specializzato in Scienze Biomolecolari e Cellulari all’Università dagli Studi di Ferrara. Dopo alcune esperienze professionali all’estero, tra Malta, Spagna e Austria, è volato in Texas. Qui è diventato ricercatore alla University of Texas Medical Branch.

La sua ricerca ha riguardato l’esame delle sinapsi appartenenti a soggetti deceduti a causa dell’Alzheimer, trapiantate in cellule vive di uova di rana, per studiarne il punto di vista elettrico ed elettrofisiologico. Al suo lavoro è stata riconosciuta un’enorme potenzialità scientifica.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato