fbpx

I 20 BORGHI PIÙ RICERCATI
PER FUGGIRE DALLA CITTÀ

Da località dimenticata a destinazione più amata, è "borgo-mania": da un capo all'altro dello Stivale, c'è solo l'imbarazzo della scelta.

Tra vicoli stretti e stradine che somigliano al percorso di un labirinto, i borghi regalano luoghi e scenari mozzafiato che, nella maggior parte dei casi, richiamano un’atmosfera affascinante e lontana. I palazzi e le costruzioni attirano l’attenzione dei turisti, che amano immergersi in questi universi a misura di visitatore, che offrono un ambiente distante dal fragore e dalla frenesia della grande città.

Soprattutto negli ultimi anni, quello dei borghi è stato un vero e proprio boom: da luoghi quasi dimenticati – e anche un po’ out – hanno rapidamente scalato la vetta della notorietà, diventando meta privilegiata. D’altronde, perdersi alla ricerca di storia, cultura e buona gastronomia è un bellissimo passatempo.

L’Osservatorio Trivago ha stilato la classifica dei 20 borghi più ricercati dagli utenti nazionali, offrendo un’utile selezione di veri e propri gioielli disseminati da un capo all’altro dello Stivale. L’elenco regala alcuni ottimi spunti per concedersi una gita fuori porta o una romantica fuga in due. A guidare la graduatoria è la salentina Otranto: il comune più a oriente d’Italia conquista i visitatori con bellissimi panorami, un pittoresco centro storico (dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco) e tariffe hotel competitive.

Al secondo posto c’è Sperlonga, località del Lazio con rocce a picco sul mare e splendide calette. Nel terzo gradino del podio troviamo una famosissima località siciliana: Cefalù, amata per la grande accoglienza delle strutture locali, ma non solo. A pochi chilometri da Palermo sorge questa rinomata località sul mare, resa ancora più affascinante dall’architettura arabo-normanna.

Il resto della classifica è un piacevole viaggio attraverso tante regioni d’Italia.
Ecco la top 20 dei borghi più ricercati:

  1. Otranto (Puglia)
  2. Sperlonga (Lazio)
  3. Cefalù (Sicilia)
  4. Castellabbate (Campania)
  5. Lerici (Liguria)
  6. Monte Argentario (Toscana)
  7. Vietri sul Mare (Campania)
  8. Vipiteno (Trentino Alto Adige)
  9. Norcia (Umbria)
  10. Laigueglia (Liguria)
  11. Noli (Liguria)
  12. Grottammare (Marche)
  13. Castelsardo (Sardegna)
  14. Vernazza (Liguria)
  15. Moneglia (Liguria)
  16. Scanno (Abruzzo)
  17. Bosa (Sardegna)
  18. Scilla (Calabria)
  19. Spello (Umbria)
  20. Orta San Giulio (Piemonte)

Foto: Oliver-Bonjoch

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato