MORANDI E BAGLIONI A LAMPEDUSA
UN EVENTO TUTTO DI CORSA

I "Capitani coraggiosi" della musica italiana si danno appuntamento sulla bellissima isola siciliana in occasione di "Lampedusa Curri"

L’avventura di “Lampedusa Curri” comincia domani: giovedì 23 giugno parte il nuovo appuntamento del trial running italiano e tra i protagonisti ci sono anche i due “Capitani coraggiosi” Gianni Morandi e Claudio Baglioni. Si tratta di una corsa in tre tappe, di circa dieci chilometri l’una, con percorsi sterrati che porteranno i concorrenti lungo sentieri affascinanti, alla scoperta di un’isola straordinaria. Ben 150 runners arriveranno a Lampedusa: le iscrizioni si sono chiuse con questi numeri per scelta dell’organizzazione, che ha voluto così assicurare ai partecipanti il massimo dell’assistenza e dell’ospitalità.

Morandi e Baglioni hanno avuto per primi l’idea di una grande corsa sull’isola. Come è noto, il primo è appassionato di running, mentre il secondo è diventato lampedusano d’adozione. Il progetto è nato più di un anno fa, insieme all’amico Stefano Soverini, patron di Unisalute Run Tune Up, che lo ha poi realizzato. In occasione della corsa, sul pettorale di Morandi ci sarà il numero 71, su quello di Baglioni il 65: avete capito perché? “Lampedusa Curri” è in programma fino a domenica 26 giugno.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato