fbpx

SANTA ROSALIA A SANLORENZO
AL MERCATO IL FESTINO TRA BABBALUCI E MUSICA

A Sanlorenzo Mercato incontri e iniziative per la festa di Santa Rosalia. In programma “Il Festino secondo noi” di Marco Pomar e Manlio Noto. E lo chef Gaglio si inventa le lumache fritte da passeggio, in uno showcooking dal vivo

Che Festino sarebbe senza “babbaluci”, sfincione, birra e “muluni agghiacciato”? Dal 13 al 15 luglio il Mercato celebra l’incontro tra Santa Rosalia e San Lorenzo con un “contro-festino” sui generis, al riparo dal caos del centro città chiuso al trafficoSi comincia il 13 luglio alle 18.30 con uno showcooking interamente dedicato alle lumache, tra i simboli indiscussi della festa popolare palermitana, organizzato in collaborazione con l’Associazione Provinciale Cuochi e Pasticceri di Palermo. Protagonista dell’evento sarà lo chef Gioacchino Gaglio, tra i talenti più creativi del panorama siciliano, cresciuto tra chef stellati di livello internazionale e ormai celebre per le sue rivisitazioni originali di grandi classici della tradizione popolare. Per l’occasione, Gaglio preparerà dal vivo la sua personale interpretazione della “Lumaca alla palermitana da passeggio”: le lumache verranno cotte in un brodo aromatico, pulite ed eviscerate, panate con farina, uovo e mollica e infine fritte in olio di arachidi e accompagnate da una crema di fave.

Al centro dello showcooking, a cui seguirà una degustazione aperta a tutti, sarà la lumaca madonita, uno dei più grandi allevamenti di lumache in Italia, capace di generare oltre 15mila chili all’anno di prodotto pronto per la consumazione, e già vincitore di tanti premi prestigiosi nell’agroalimentare con riconoscimenti in tutto il mondo. Lo chef Gaglio collaborerà con il “culinary team Palermo” in occasione delle prossime Olimpiadi di Cucina di Erfurt 2016.

I festeggiamenti entrano nel clou il 14 luglio con “Il Festino secondo noi”, uno spettacolo teatrale inedito e originale di Marco Pomar e Manlio Noto che, a partire dalle 22, racconteranno con musica e parole gli aspetti più paradossali e divertenti del Festino, dissacrando il dissacrabile e sorridendo sui vizi del palermitano nel giorno delle celebrazioni e nella quotidianità. Marco Pomar è uno scrittore e autore teatrale, blogger e umorista. Ha scritto tre libri da solo e ha partecipato a raccolte di racconti con altri autori. Manlio Noto è un musicista, cantante, pittore e intrattenitore di grande talento. Suona, compone, canta, e improvvisa su temi di attualità, costume e altro. Alcune sue parodie di canzoni famose sono passate alla storia dello spettacolo palermitano.

Nei giorni del Festino, dal 13 al 15, i banchi del Mercato saranno inoltre colmi dei prodotti che più rappresentano la tradizione gastronomica della festa della Santuzza da sempre: sfincione, babbaluci, anguria, “scaccio”, “pollanche”, cibo da strada saranno i veri protagonisti della giornata con promozioni e pacchetti speciali predisposti apposta per l’occasione. Infine, fino al 15 luglio, il Mercato offrirà gratuitamente una fetta di anguria a tutti gli ospiti che avranno speso almeno 5 euro in qualsiasi prodotto delle botteghe.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato