UNA CASA VINICOLA PER GLI ARTISTI
ETNA REVERIE NELLA TENUTA PRIMATERRA

Dall'1 al 30 agosto la tenuta Primaterra diventa residenza d'artista per un progetto che punta alla realizzazione di opere "site-specific"

La tenuta della casa vinicola Primaterra invita gli artisti a confrontarsi con l’enologia, vivendo per due settimane a 850 metri d’altezza, alle pendici dell’Etna. Questo è Etna rêverie. L’azienda si trova in contrada Sciaranuova, nel comune di Passopisciaro, zona tra le più rinomate per la produzione di vini Etna DOC e qui risiederanno, dall’1 al 30 agosto, gli artisti canecapovolto, Alessio de Girolamo, Giuseppe Lana, Filippo Leonardi e Loredana Longo, per ideare, realizzare e installare opere site-specific, intorno alla casa vinicola.

I temi con cui si confronteranno riguardano da vicino il territorio: si tratta di studiare le caratteristiche dei vigneti, analizzare la struttura dei filari, ascoltare il respiro della terra e comprendere le trasformazioni del paesaggio eroso dalle eruzioni vulcaniche. Le opere verranno inaugurate il 13 agosto, con un momento conviviale, nel corso del quale il sommelier Camillo Privitera, produttore dei vini Primaterra, ne abbinerà una selezione. Dal 14 al 30 agosto, saranno visibili dal pubblico.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato