fbpx

CIBO E DIVERTIMENTO CON SIKULEAT
GIOCO DA TAVOLO SULLA CUCINA SICILIANA

A SIKULeat si gioca in massimo sei persone: ognuno riveste il ruolo di uno dei principali "invasori" nella storia dell'Isola (Greci, Romani, Arabi, Normanni, Svevi e Spagnoli), e lo scontro è a suon di scambi commerciali tra aree geografiche

Si è aperta da pochi giorni, sulla piattaforma Eppela, la campagna di crowdfunding per SIKULeat, gioco da tavola dedicato a storia e cucina siciliane. L’obiettivo è di 10.000 euro e il termine è il 23 novembre. Il gioco vuole mettere in evidenza in modo ludico i tratti caratteristiche della regione, fulcro nevralgico del Mediterraneo, caratterizzata da tante influenze culturali che hanno lasciato significativi segni anche in termini di cucina.

A SIKULeat si gioca in massimo sei persone: ognuno riveste il ruolo di uno dei principali “invasori” nella storia dell’Isola (Greci, Romani, Arabi, Normanni, Svevi e Spagnoli), e lo scontro è a suon di scambi commerciali tra aree geografiche.

Il prezzo più basso si aggiudica i prodotti tipici, che servono a raggiungere speciali obiettivi segreti. La cifra cui punta la campagna di Crowdfunding serve per produrre le prime 1000 copie. Il gioco è stato ideato da tre giovani donne palermitane: Carlotta – che vive in Olanda -, Costanza L. e Costanza C. Per informazioni, cliccate qui.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato