fbpx

LA FORZA DELLE COSE
OPERE DI RENATO GUTTUSO IN MOSTRA

Fino al 26 marzo Villa Zito accoglie l'esposizione di 47 opere del pittore siciliano, lungo un viaggio che testimonia ampiamente la sua produzione

Quarantasette opere di Renato Guttuso in mostra fino al 26 marzo a Villa Zito (Palermo). L’esposizione trae spunto da una frase dell’artista siciliano: «Sono un pittore di cose e non di parole». Nature morte e oggetti che dagli anni Trenta in poi hanno costituito un tratto essenziale della sua produzione sono state raccolte sotto il titolo “La forza delle cose”. Le opere provengono dal Mart di Rovereto, dai musei civici di Udine, dal museo Guttuso di Bagheria, dai musei civici di Pavia e da collezioni private.

Il progetto è partito da Pavia ed è promosso dalla Fondazione Sicilia, in collaborazione con gli Archivi Guttuso. Il percorso espositivo si apre con opere che testimoniano la drammatica condizione sociale imposta prima dalla dittatura e poi dalla guerra; prosegue con  la produzione legata ai temi del realismo e dell’informale e si conclude con i dipinti attraverso i quali l’artista ha accentuato la sua ricerca del reale (nei celebri quadri “Cimitero di macchina”, “Teschio e cravatte”, “Burocranio”). Ad arricchire la mostra, alcune foto in parte inedite sulla vita e le relazioni di Guttuso con uomini di cultura del suo tempo.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato