fbpx

TORNA PALERMO ON ICE
AL GIARDINO INGLESE SI PATTINA SUL GHIACCIO

Per il quinto anno consecutivo di divertimento e di allegria, rigorosamente con i pattini con le lame ai piedi, torna Palermo on Ice al Giardino Inglese

Abbigliamento pesante, gambe strette per rimanere in equilibrio e pattini ben saldi ai piedi. Non serve nient’altro per divertirsi a “Palermo on ice”, la pista su ghiaccio che riapre i battenti per il quinto anno consecutivo all’interno della pista di pattinaggio comunale del Giardino Inglese (ingresso diretto da via Duca della Verdura, oppure da via Libertà, o da via Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa). Uno spazio grande oltre 1.000 metri quadri – la pista ne occupa più di 600 e la rende di fatto la più grande della Sicilia – e coperto da una tensostruttura, dove bambini, adulti, adolescenti e gruppi di amici potranno divertirsi con salti e piroette improvvisate, cercando così di imitare le performance delle star. Il tutto è illuminato con migliaia di luci a led.

A chi vorrà scivolare saranno forniti dei pattini con le lame su misura, necessari per muoversi e mantenere l’aderenza sul ghiaccio, e calze monouso con cui ci si potrà muovere liberamente lungo la pista, supportati da tutori per scivolare tranquillamente e slittini per i più piccoli. Un punto di ritrovo per famiglie, che potranno qui rilassarsi e svagarsi grazie ai numerosi servizi offerti. L’intera struttura di “Palermo on ice” punta all’ecosostenibilità ed è costruita con materiali in legno e riciclabili.

Grande interesse è dato quest’anno all’igiene e alla sicurezza. Tutti pattini a disposizione saranno igienizzati prima e dopo l’uso. A tutti quelli che andranno sulla pista saranno inoltre forniti gratuitamente caschi e protezioni. La struttura da quest’anno mette anche a disposizione il personale medico di primo soccorso. Inoltre, in collaborazione con il Comune di Palermo sarà attiva “Palermo on ice per il sociale”. Saranno messi a disposizione 500 biglietti gratuiti per i bambini delle case-famiglia.

La pista rimarrà aperta ogni giorno fino al 31 gennaio 2017, dalle 10 a mezzanotte e il sabato e la domenica l’apertura sarà estesa fino all’una di notte. Nel corso delle settimane non mancheranno degli appuntamenti speciali. L’ingresso costa cinque euro per chi vorrà pattinare mezz’ora, sette per un’ora di giri sul ghiaccio. A queste cifra si somma un euro per chi vuole pattinare servendosi dei supporti per scivolare senza fare fatica e cinque per chi userà lo slittino. Per il pubblico che vuole semplicemente assistere è messo a disposizione uno spazio al coperto che si affaccia sulla pista di 80 metri quadri.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato