fbpx

CITTADINANZA ONORARIA PER FICARRA E PICONE
L’ORA LEGALE NASCE A TERMINI

Mentre L'ora legale spopola al cinema, Ficarra e Picone ricevono la cittadinanza onoraria di Termini Imerese dove hanno soggiornato per oltre tre mesi durante le riprese

Mentre L’ora legale spopola al cinema, attestandosi il film più visto, Salvo Ficarra e Valentino Picone ricevono la cittadinanza onoraria di Termini Imerese, il comune delle riprese. Il duo, nonostante gli impegni incalzanti per la promozione dell’ultimo successo cinematografico, hanno ricevuto l’onorificenza al Museo Civico della cittadina imerese.

I comici palermitani, che hanno già conquistato il pubblico del grande schermo, tra tutti con l’indimenticabile “Il 7 & l’8”, hanno soggiornato per oltre tre mesi a Termini Imerese, girando molte delle scene de L’Ora Legale. Le riprese sono durate circa due mesi, da settembre e a novembre, e hanno visto come protagoniste urbane anche Trabia e Caccamo.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato