fbpx

PRANZO DI NOZZE IN LIBRERIA
L’IDEA CHE NON C’ERA

Un numero ristretto di invitati - circa venti - ha preso parte al pranzo, con un menu curato dall'Antica Focacceria San Francesco

Il pranzo di nozze in libreria? Si può fare! Per la prima volta in Italia si è tenuto un ricevimento nell’inedita location de La Feltrinelli di Parma. Un evento più unico che raro, in una cornice decisamente sui generis: manco a dirlo, gli sposi hanno una grande passione per la lettura ed è così che libri e scaffali sono diventati lo scenario per festeggiare il loro giorno speciale. Parenti e amici si sono ritrovati per un particolare banchetto nuziale. L’idea è venuta a Roberto Ceresini, direttore del punto vendita La Feltrinelli: così, circa una ventina di invitati ha preso parte al pranzo, con un menu curato dall’Antica Focacceria San Francesco. Gli sposi hanno preferito mantenere la riservatezza sulla loro identità, ma qualche dettaglio sull’allestimento è trapelato. I segnaposto, ad esempio, era uno libro per ogni invitato, che i commensali hanno potuto portare a casa con sé.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato