fbpx

EROS, VIZI E PECCATI A PALERMO:
L’ITINERARIO CULTURALE SI FA “PICCANTE”

L'associazione Tacus Arte Integrazione Cultura propone un itinerario culturale ammiccante e diverso dai soliti, alla scoperta di una Palermo maliziosa

Una proposta culturale ammiccante, adatta a chi non teme di osare: si chiama “Palermo a luci rosse. Eros, vizi, peccati e case chiuse” l’itinerario proposto da Tacus Arte Integrazione Cultura. Appuntamento domenica 5 febbraio, per un viaggio alla scoperta dei luoghi del proibito,di antichi bordelli, di poteri e subalternità sociale, ma soprattutto di segreti maliziosi appena sussurrati dalle esperte del piacere.

Dalle Veneri lericine alla legge Merlin, si tratta di una visita seducente e passionale, sulle tracce di case chiuse e pratiche amatorie, attraverso racconti, testimoniante e aneddoti piccanti e divertenti. Un evento intrigante e ricco di fascino, tutto dedicato a quello che viene definito il “mestiere più antico del mondo” e ai luoghi del piacere. Per partecipare bisogna necessariamente prenotare al numero 320.2267975. Il costo è di 5 euro per i non tesserati, 3 euro per i tesserati. Si parte alle 15.45 da piazza San Domenico.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato