fbpx

I VIAGGI DEI GASTRONAUTI:
TRE GIORNATE NEI MERCATI STORICI

Tre giornate per un viaggio nei sapori, nei profumi e nella cultura dei mercati storici di Palermo: il Capo (sabato 18 marzo), la Vucciria (sabato 25 marzo) e Ballarò (sabato 1 aprile)

Tre passeggiate tra abbanniate e vicoli, lungo percorsi da scoprire e da gustare, per un viaggio indietro nel tempo che vi porterà dalle origini dei mercati storici palermitani fino ai giorni nostri. Internezzi culturali, aneddoti e, naturalmente tanto street food sono gli ingredienti de “I viaggi dei gastronauti”. Si tratta di tre giornate per un viaggio nei sapori, nei profumi e nella cultura dei mercati di Palermo: il Capo (sabato 18 marzo), la Vucciria (sabato 25 marzo) e Ballarò (sabato 1 aprile).

Il primo percorso è quello che porterà i gastronauti al Capo: si snoda lungo via di Porta Carini, con una sosta nella Chiesa dell’Immacolata Concezione al Capo. Attraverso il cuore del mercato ci si soffermerà alla Chiesa della Mercede, poi alla Chiesa dei SS Quaranta Martiri dei Nobili Pisani alla Guilla. Passando sotto l’Arco dell’Arabo e attraverso Piazza dei Beati Paoli e il Monte di Pietà si raggiungerà Piazza Sant’Onofrio, dove ci si soffermerà a raccontare la mirabile storia del Santo Pilusu e si concluderà il nostro percorso con uno “schiticchio” e un brindisi.

Il costo della passeggiata è di 15 euro, comprensivo di tutto. Per partecipare è necessario prenotare, inviando un’email all’indirizzo progettozyz2015@gmail.com o contattando i numeri telefonici 3483648486 o 3270256906.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato