fbpx

COSTUMI DI SCENA E BOZZETTI
IN MOSTRA AL TEATRO MASSIMO

La mostra "Artisti e artigiani di eccellenza. Costumi di scena del Teatro Massimo" si inaugura giovedì 11 maggio e permetterà di vedere un prezioso patrimonio del celebre teatro

Il Teatro Massimo di Palermo è un vero e proprio tesoro, che a sua volta contiene qualcosa di altrettanto prezioso. Sono infatti 12mila i costumi di scena realizzati dalla sua sartoria, frutto di creatività e sapienza artigianale, cui si aggiungono bozzetti e figurini conservati nell’archivio.

Da giovedì 11 maggio sarà possibile ammirare parte di questo patrimonio, grazie alla mostra “Artisti e artigiani di eccellenza. Costumi di scena del Teatro Massimo”, organizzata dagli Amici del Teatro Massimo e curata da Gloria Martellucci. La sartoria del teatro palermitano è stata ed è ancora un’eccellenza a livello internazionale, con una tradizione e un patrimonio di grandissimo valore, un tesoro di cultura materiale e di altissimo livello sartoriale. La mostra resterà aperta fino all’11 giugno.

Nel corso degli anni, grandi nomi come Afro, Guttuso, Casorati, Caruso, Scialoja, Luzzati, registi e costumisti come Pier Luigi Pizzi, Franco Zeffirelli, premi Oscar come Franca Squarciapino, Piero Tosi e Danilo Donati, dal Massimo per allestimenti memorabili di opere e balletti. Gli artigiani della sartoria del teatro hanno dato corpo a quei disegni, alle indicazioni e alle richieste dei loro autori.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato