fbpx

VINO ROSSO CAMPIONE DEL MONDO 2017
VINCE IL SICILIANO TERRE DELLA BARONIA

Il Terre Della Baronia 2014, dell'azienda agricola G. Milazzo di Campobello di Licata, ha ottenuto il punteggio più alto, conquistando la Gran Medaglia d'oro e il titolo di Vino Rosso Rivelazione del Concours Mondial de Bruxelles

Il vino rosso campione del mondo 2017 è siciliano: il Terre Della Baronia 2014, dell’azienda agricola G. Milazzo di Campobello di Licata, ha ottenuto il punteggio più alto, conquistando la Gran Medaglia d’oro e il titolo di Vino Rosso Rivelazione del Concours Mondial de Bruxelles. L’evento è uno dei più prestigiosi e rigorosi concorsi enologici internazionali, dai numeri impressionanti: tre giornate di degustazioni, 320 degustatori, 2.400 calici, 2.000 litri d’acqua e 2.000 panini, per assaggiare (naturalmente alla cieca) ben 9.080 vini.

La Sicilia ha ottenuto ottimi risultati, conquistando in totale ben 6 gran medaglie d’oro, 18 medaglie d’oro e 39 medaglie d’argento. Grande soddisfazione per l’azienda G. Milazzo che ha ottenuto riconoscimenti per tutte le tipologie di vino (11 medaglie in tutto), dagli spumanti metodo classico, ai bianchi per arrivare fino ai rossi. Il Terre Della Baronia rosso è un vino biologico, ottenuto da due vitigni autoctoni: il Nero d’Avola e il Perricone. Tra gli altri premiati dell’azienda ci sono il Maria Costanza rosso 2013 (due medaglie d’oro) e il Duca di Montalbo 2002 (medaglia d’oro).

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato