fbpx

ORANGE FIBER E FERRAGAMO
IL TESSUTO GREEN PER LE FIRST LADIES DEL G7

Guarda la gallery
7 foto
ORANGE FIBER E FERRAGAMO
IL TESSUTO GREEN PER LE FIRST LADIES DEL G7

ORANGE FIBER E FERRAGAMO
IL TESSUTO GREEN PER LE FIRST LADIES DEL G7

ORANGE FIBER E FERRAGAMO
IL TESSUTO GREEN PER LE FIRST LADIES DEL G7

ORANGE FIBER E FERRAGAMO
IL TESSUTO GREEN PER LE FIRST LADIES DEL G7

ORANGE FIBER E FERRAGAMO
IL TESSUTO GREEN PER LE FIRST LADIES DEL G7

ORANGE FIBER E FERRAGAMO
IL TESSUTO GREEN PER LE FIRST LADIES DEL G7

ORANGE FIBER E FERRAGAMO
IL TESSUTO GREEN PER LE FIRST LADIES DEL G7

Il tessuto sostenibile, idea Made in Sicily, è stato protagonista al G7 ospitato a Taormina, con i capi della capsule collection firmata Salvatore Ferragamo

Il futuro della moda è sempre più green e sostenibile, grazie a Orange Fiber, l’esclusivo tessuto ideato da Adriana Santanocito e sviluppato con Enrica Arena. L’invenzione Made in Sicily è stata scelta da Salvatore Feragamo, primo brand di moda che ha deciso di utilizzarlo per produrre una collezione di abbigliamento e accessori in edizione limitata, dedicata alla creatività mediterranea. Per la creazione di Orange Fiber si parte dagli scarti degli agrumi, ciò che rimane dopo la spremitura del succo e la sua estrazione, che in Italia ammonta a 700mila tonnellate di prodotto.

La capsule collection di Feragamo è stata impreziosita da esclusive stampe d’autore realizzate da Mario Rimarchi (Compasso d’Oro 2016). Il progetto sostiene anche i valori etici legati alla ricerca su sostenibilità e fonti rinnovabili, destinato a diventare un volano per il futuro della moda di qualità Made in Italy. Il tessuto sostenibile e i capi realizzati in collaborazione con Ferragamo sono stati protagonisti al G7 ospitato a Taormina, in esclusiva per le first lady presenti.

Foto: Pagina Facebook Orange Fiber 

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato