fbpx

PALERMO CAPITALE DEL GELATO
TORNA SHERBETH FESTIVAL

Gusti inediti e materie prime di eccellenza, qualità e passione, uniti a interessanti spazi di approfondimento e confronto arricchiranno i quattro giorni dell’evento, inebriando di sapori e colori il cuore di Palermo

Un villaggio, oltre 50 gusti di gelato e 45 maestri gelatieri da tutto il mondo. È tutto pronto per la nona edizione di Sherbeth, il Festival Internazionale del Gelato Artigianale. Il centro storico di Palermo si trasforma dal 28 settembre all’1 ottobre in un vero e proprio “villaggio del gelato”, rigorosamente artigianale. Un laboratorio a cielo aperto, dove saranno svelati i segreti del dolce freddo con 45 maestri gelatieri provenienti da ogni parte del globo nel nome della qualità e dell’artigianalità.

Gusti inediti e materie prime di eccellenza, qualità e passione, uniti a interessanti spazi di approfondimento e confronto arricchiranno i quattro giorni dell’evento, inebriando di sapori e colori il cuore della città. Degustazioni, dibattiti, concerti, tour culturali, spazi dedicati ai più piccini, un’esperienza di realtà virtuale che ci porterà in un campo di limoni e corsi per aspiranti gelatieri. I chioschetti di gelati, sorbetti e granite si snoderanno in una cornice elegante e ricca di storia e cultura, che offre lungo il percorso tanti spunti di approfondimento artistico e museale.

I protagonisti della nona edizione sono professionisti dell’alta gelateria provenienti da tutta Italia a cui si affiancheranno tantissimi maestri gelatieri stranieri, dal Giappone agli Stati Uniti, dal Messico alla Francia, passando per Olanda, Spagna e Germania. Un team internazionale d’eccellenza, la cui direzione tecnica è affidata ancora una volta al maestro Antonio Cappadonia che, quest’anno, ha fortemente voluto al suo fianco, come condirettrice della manifestazione, Giovanna Musumeci, giovane ma esperta maestra, la cui gelateria rappresenta un punto di riferimento in Sicilia da oltre due generazioni.

A coordinare il più grande laboratorio di gelateria che sia mai stato allestito saranno invece il maestro Arnaldo Conforto e Ruben Pili: a loro è affidata la direzione di produzione. I migliori maestri gelatieri al mondo, sapienti artigiani del gusto, prepareranno nel più grande laboratorio di gelateria oltre 20 mila chili di gelato. Un piccolo miracolo reso possibile da strumenti e tecnologie all’avanguardia che puntano a valorizzare l’artigianalità della produzione e il rispetto delle materie prime.

Tante le novità per questa nona edizione, tra cui l’autorevole partnership con il Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Forestali dell’Università di Palermo e in particolare il corso di studi in Scienze e Tecnologie Agroalimentari (STAL) che, seguendo l’idea di un dialogo sempre più stretto con il territorio, le imprese, le istituzioni, la storia e la cultura agroalimentare della città, sarà impegnato in attività di studio e approfondimento sul gelato artigianale di scuola e tradizione italiana. Si rinnova anche la partnership con Libera, associazione nomi e numeri contro le mafie che in occasione della nona edizione di Sherbeth preparerà un gelato al melone gialletto di Libera Terra, prodotto da agricoltura sostenibile su terreni agricoli confiscati alla mafia.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato