PALERMO JAZZ FESTIVAL:
5 GIORNI CON ARTISTI INTERNAZIONALI

Guarda la gallery
3 foto
PALERMO JAZZ FESTIVAL:
5 GIORNI CON ARTISTI INTERNAZIONALI

Olivia Sellerio

PALERMO JAZZ FESTIVAL:
5 GIORNI CON ARTISTI INTERNAZIONALI

Bellini Jazz

PALERMO JAZZ FESTIVAL:
5 GIORNI CON ARTISTI INTERNAZIONALI

Kurt Rosenwinkel Trio

La manifestazione prevede un intenso programma di concerti, seminari, workshop, mostre, degustazioni

Arriva il Palermo Jazz Festival: mercoledì 1 novembre il primo dei cinque giorni intensi a suon di musica jazz con protagonisti di assoluto rilievo internazionale come Uri Caine. La manifestazione, promossa dal Comune di Palermo grazie ai fondi del Patto per il Sud e organizzata dall’Associazione “Culturae”, prevede un intenso programma di concerti, seminari, workshop, mostre, degustazioni.

Ben sei le istituzioni coinvolte: si tratta di realtà qualificate che operano nell’ambito della musica jazz in città come il Conservatorio di Musica di Stato di Palermo, la Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana, la Scuola di Musica Open Jazz School, la Scuola di Musica Virgin Jazz, l’Ars Nova Associazione Siciliana per la Musica da Camera e Caleidoscopio Jazz.

Alle 18.30 a Palazzo delle Aquile nella prestigiosa sede di sala delle Lapidi, dove normalmente sono le parole a regnare, saranno le note a farla da padrone con la Bellini Jazz Orchestra diretta dal M° Giuseppe Urso e composta da Sergio Caltagirone, Gianluca Cinquegrani, Michelangelo Monastero, Giacomo Lucchese, Giuseppe Como, Ivan David, Salvatore Sciarratta, Gabriele Spitaleri, Giuseppe Caccamisi, Pietro Catalano, Ino Marchetti, Alex Faraci, Alessandro Corsini, Valerio Dainotti, Amedeo Mignano, Giuseppe Zammuto, Stefano India, Fabrizio Giambanco, Luca Trentacoste, Piero Alessi, Roberta Sava, Ruggero Paruta, Simona Trentacoste, Paolo Sorge.

Alle 20.40, alla Chiesa del SS. Salvatore, Olivia Sellerio canta Montalbano. Con Giancarlo Bianchetti, Lino Costa, Paolo Pellegrino, Nicola Negrini. Alle 22.15 sempre alla Chiesa del SS. Salvatore è di scena il Kurt Rosenwinkel Trio con Dario Deidda, Marco Valeri.

I WORKSHOP, LE MOSTRE, LE JAM SESSION E GLI INCONTRI 
Si comincia alle 11 alla Chiesa di S.Giovanni Decollato, a pochi passi dalla Questura, con Musica d’Insieme Incontro e organizzazione ritmiche e solisti Workshop con Mimmo Cafiero. Alle 12.00 a Piazza San Domenico alla Biblioteca delle Balate, La fotografia del jazz, incontro seminariale con Fabio Orlando, Kali Jones e i fotografi partecipanti alla mostra Jazz impressions che si inaugura alle 12.30. Modera Filippa Dolce. Alle 12.30 al Blue Seven  di Piazza San Domenico Virgin Jazz School. Alle 16 a piazza San Domenico Open Jazz School diretta da Riccardo Lo Bue. Alle 17 a piazza San Domenico Joe Costantino Trio Jam. Alle 17 al SS.Salvatore, incontro con Kurt Rosenwinkel Trio con Dario Deidda, Marco Valeri. Alle 19:30 alla Biblioteca delle Balate, Live Radio show di Alex Perdido, con selezione di musica jazz, funk, soul e immagini Biblioteca delle Balate.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato