fbpx

MET GALA 2018: NELL’ABITO D&G
C’È ANCHE UN PO’ DI SICILIA

Saranno oltre 150 le creazioni esposte che andranno da dalle opere di Coco Chanel a quelle firmate da John Galliano. Non mancano, naturalmente, Dolce e Gabbana...

Moda e iconografia religiosa si incontrano nel MET Gala 2018. Il prossimo tema della mostra del Constume Institute del Metropolitan Museum di New York è il dialogo tra moda e capolavori dell’arte religiosa contenuti all’interno del museo.&66

Così, grazie all’esposizione, che prende il titolo di “Heavenly Bodies: Fashion and the Catholic Imagination”, verranno alla luce le influenze che la religione e i paramenti sacri hanno avuto sulla moda, passando attraverso lavori di mostri sacri del mondo del fashion, da Cristobal Balenciaga a Donatella Versace.

Saranno oltre 150 le creazioni esposte che andranno da dalle opere di Coco Chanel a quelle firmate da John Galliano. Non mancano, naturalmente, Dolce e Gabbana, rappresentati da un abito che ha a che fare con la Sicilia. La creazione che è accostata al mosaico “La personificazione di Ktisis” (frammento, 500/550 DC), infatti, è decorata con i mosaici di Monreale.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato