PALERMO MAGLIA NERA PER IL TRAFFICO
CITTÀ PIÙ CONGESTIONATA D’ITALIA

A Palermo il tempo medio di percorrenza in più per il traffico è del 43%: ogni giorno chi viaggia in auto spreca in media 39 minuti in più.

Palermo città più trafficata d’Italia, con Messina e Catania che le fanno buona compagnia, conquistando un posto nella top ten (rispettivamente il terzo e il settimo). A dirlo è il  TomTom Traffic Index Report: il capoluogo ha un livello del traffico del 43% e annualmente sono ben 43 le ore che si sprecano incolonnati. Le aziende locali, per questo motivo, hanno perso più di 63 milioni di euro nel traffico.

Il numero dei veicoli pesanti e leggeri in transito è di 32.495, che costano alle aziende 4,82 euro al giorno a Palermo; a Messina sono 11.056 e costano 4, 20 euro; a Catania i mezzi pesanti sono 22.289 e costano alle aziende 3,22 euro al giorno. Il tempo perso nelle strade delle tre città siciliane è di circa 63 milioni di euro nel 2016 a causa del traffico.

 

A Palermo il tempo medio di percorrenza in più per il traffico è del 43%: ogni giorno chi viaggia in auto spreca in media 39 minuti in più. La mattina i picchi traffico maggiori sono stati registrati il martedì e si attestano al 68 %, mentre la sera si attestano al 72% sia il martedì che il mercoledì. A Messina il tempo medio di percorrenza in più per il traffico è del 39%, a Catania del 29%.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato