SEGRETI E PRODOTTI INFALLIBILI
PER GESTIRE I CAPELLI RICCI

capelli ricci

Domare i  ricci non è facile, ma trovare il giusto compromesso tra boccoli definiti e crespo disordinato è possibile

Dietro una chioma riccia spesso c’è un lungo lavoro di styling: ma per non perderci nella miriade di tecniche e segreti del mestiere, vediamo insieme quali sono oggi i consigli degli esperti.

I giusti prodotti per capelli ricci (e come applicarli)

Le linee di prodotti per capelli ricci hanno fatto passi da gigante: in commercio si trovano sempre più spray da applicare per ottenere ricci definiti. Prodotti naturali, anche biologici, tengono testa a formulazioni professionali pensate per i saloni: la scelta è vasta, il tutto sta nel trovare quello che fa per i propri capelli.

L’ideale, comunque, è applicare questi spray sui capelli tamponati, cercando di rispettare la forma dei boccoli.

Da evitare, invece, le classiche spume spray, che irrigidiscono i ricci dando un effetto innaturale alla chioma. Meglio puntare su uno spray al sale, perfetto anche per chi cerca un effetto più spettinato, tipico di chi ha passato la giornata al mare.

Phon e diffusore: come utilizzarli per asciugare i capelli ricci

Asciugare i capelli col phon spesso mette a dura prova i ricci: l’effetto crespo rischia di rovinare la piega e gonfiare i capelli. Il diffusore è l’accessorio ideale per continuare ad utilizzare il phon nel modo migliore: basterà utilizzare temperature non troppo alte e getti non esagerati.

Se non ne avete uno, niente panico: si tratta di accessori che si attaccano al proprio phon, e spesso sono fatti proprio per adattarsi a tutti i modelli in commercio.

Plopping: capelli ricci perfetti senza calore

Una tecnica che spopola online è il plopping: si tratta di avvolgere i capelli in una maglietta, sfruttando le maniche della maglia per richiudere il tutto intorno alla testa ed evitare, così, il classico turbante. In questo modo i ricci possono asciugarsi lentamente e nel modo giusto. Occhio, però, se soffrite di dolori alla cervicale!

Ferri arricciacapelli: quale scegliere?

Per dare definizione ai boccoli, si può concludere la propria piega con un tocco di ferro arricciacapelli. Il modello ideale per i capelli ricci è quello conico, che permette di avvolgere la ciocca in punti diversi per ottenere un effetto più movimentato e meno artefatto. Con un pizzico di manualità si riesce a ottenere un effetto naturale ed elastico.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato