UN DOCUFILM SU DAVID HOCKNEY: ECCO DOVE VEDERLO IN SICILIA

David Hockney, membro della Royal Academy dal 1991, è uno degli artisti britannici più famosi al mondo, simbolo indiscusso della Pop Art inglese

Un’iniziativa per vivere al cinema la ricchezza di mostre, artisti e musei da tutte le parti del mondo: si chiama La Grande Arte al Cinema ed è promossa da Nexo Digital. Un ricco calendario di eventi cinematografici che nel 2017 hanno raccolto oltre 400 mila spettatori e che mira a replicare il successo con la nuova programmazione del 2018.

A inaugurare questo nuovo ciclo, il 30 e 31 gennaio arriverà nelle sale italiane – alcune anche in Sicilia – David Hockney dalla Royal Academy of Arts, il docufilm che racconta le due grandi mostre dedicate all’artista negli ultimi cinque anni dalla Royal Academy of Arts di Londra.

David Hockney: simbolo inglese della Pop Art

David Hockney, membro della Royal Academy dal 1991, è uno degli artisti britannici più famosi al mondo, simbolo indiscusso della Pop Art inglese. Unico il suo rapporto con la Royal Academy: proprio per i suoi spazi Hockney realizza le due mostre protagoniste di questo film, trasformandole in due eventi spettacolari.

Non è estraneo al successo, Hockney: il numero sempre altissimo di spettatori alle sue esposizioni a Londra, Parigi, New York parlano da sole. Adesso anche chi non ha mai avuto l’occasione di visitare una delle sue mostre o ammirare le sue opere potrà conoscere, sul grande schermo, l’autore di capolavori come A Bigger Splash e A Closer Grand Canyon.

Filo conduttore l’intervista all’artista a cura di Tim Marlow, Direttore Artistico della Royal Academy of Arts, in cui Hockney racconterà aneddoti personali sulla sua vita – il primo viaggio in Egitto negli anni Sessanta e il dolore per la perdita dell’amico Jonathan Silver – ma anche sul suo lavoro, come  le tecniche innovative che sta abbracciando in questi anni, con disegni e video realizzati con l’iPad.

Hockney al cinema: ecco dove verrà proiettato in Sicilia

In Sicilia le città in cui sarà possibile assistere alla proiezione sono Acireale (cinema Margherita), Palermo (Gaudium e Metropolitan), Catania (Alfieri) e Messina (Apollo, Iris e UCI).

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato