fbpx

COME COMBATTERE IL FREDDO
SENZA PERDERE DI VISTA LO STILE?

Proteggersi dal freddo rimanendo eleganti e stilosi sembra un’impresa: eppure non è difficile riuscire a combattere le temperature più rigide con i giusti accessori

Combattere il freddo mantenendo il giusto stile? Possibile: la moda quest’anno punta tutto su materiali morbidi, soffici e super caldi, e anche i look più eleganti vanno sdrammatizzati con accessori presi in prestito dallo street style.

(Eco) Pellicce: la scelta più trendy

Le eco pellicce sono il capo spalla ideale per contrastare il freddo: versatili e super calde, non si adattano solo a stili più eleganti o glamour, ma si abbinano anche ad outfit più sportivi, semplicemente cambiando gli accessori o scegliendo modelli più informali, come quelli con cappuccio. 

Immancabili nell’armadio anche i giubbotti “teddy bear”, che ricordano dei morbidi peluche color miele.

Sciarpe maxi, poncho e stole di eco pelo

Quando il freddo è pungente la sciarpa è l’accessorio ideale per stare al caldo: sceglierla con cura, però, permetterà di non perdere di vista il proprio stile. I modelli di questa stagione invernale prediligono dimensioni maxi, fantasie floreali o tartan, e materiali morbidi come il cachemire o la lana lavorata a trecce. I colori del momento? Tonalità calde come il cammello e il rosa cipria, purché contrastino col colore del cappotto.

Una novità sono le stole di ecopelliccia, caldissime e stilose: qui i colori con cui sbizzarrirsi sono tanti, meglio se accesi come il fucsia o il blu elettrico.

Il berretto con il risvolto

Proteggere la testa è fondamentale per combattere il freddo. L’accessorio del momento è il berretto con il risvolto, che segue stili diversi a seconda del materiale: quelli di morbida lana con spesse lavorazioni tricot sono i preferiti delle fashion influencer, mentre i modelli in materiali sintetici – arricchiti da maxi logo o scritte sul risvolto – sono l’opzione perfetta per le amanti dello street style. Entrambi si abbinano senza paura a cappotti dai tagli sartoriali o a morbide pellicce: l’importante è esprimere il proprio stile senza darsi limiti.

Guanti: dettagli faux fur e inserti tartan

Anche i guanti possono essere un accessorio elegante o glamour: i modelli più trendy – lunghi e in lana – si rifanno alle passerelle, mentre i modelli più corti sono arricchiti da dettagli in finto pelo e inserti in tartan. Che siano in pelle o di lana, sceglierli rivestiti in morbido pile è la scelta più azzeccata per isolare le mani dalle temperature più rigide.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato