0

La Scala dei Turchi e la Valle dei Templi di Agrigento diventano elementi decorativi per frigorifero e fornelli. L’idea, manco a dirlo, nasce dall’incontro tra Dolce & Gabbana e Smeg, che avevano già collaborato in passato per la linea “Sicily is my Love”. A differenza di quanto già visto fino adesso, che ha puntato tutto sulla varietà di colore, le nuove creazioni hanno scelto il bianco e i toni del blu, come delle tradizionali maioliche. Così, la scogliera più bianca e famosa fa compagnia ai templi, per la limited edition di frigoriferi glam.

I nuovi prodotti sono stati presentati al Salone del Mobile di Milano e la foto è stata rilanciata dall’account ufficiale di Stefano Gabbana. Il valore del frigo si aggira intorno ai 35mila euro (non esattamente accessibile, dunque, a dire il vero). Accanto alla linea in bianco e blu, comunque, è tornata anche quella già proposta in passato, che decora gli elettrodomestici come carretti siciliani: un tripudio di colori, limoni e decori di ogni tipo.

Tra Dolce & Gabbana e la Sicilia è vero amore

Tra la Sicilia e Dolce & Gabbana, ormai, esiste un amore ben consolidato. L’isola è musa per eccellenza di Domenico Dolce e Stefano Gabbana (non dimentichiamo che Dolce è originario proprio di Polizzi Generosa, nel Palermitano) e i riferimenti su abiti, accessori, make-up, fragranze e anche articoli per la casa non mancano mai. Ultimo omaggio è stato in occasione delle festività pasquali. Dolce ha voluto fare un regalo alla sua Polizzi Generosa, disegnando e realizzando abiti firmati per i membri della confraternita di Maria Santissima degli Agonizzanti.

Il simulacro della Madonna addolorata, inoltre, è stato avvolto da un raffinatissimo e prezioso manto nero (abbellita da numerosi ricami), e anche la “vara” del Cristo Morto è stata decorata secondo le direttive Dolce & Gabbana. Le immagini della processione siciliana hanno fatto il giro del mondo attraverso gli account social di Stefano Gabbana, ricevendo complimenti da ogni latitudine.

Leave a Reply