fbpx

«I sogni a volte si realizzano», arriva una novità ai Danisinni

Danisinni Circus palermo

Domenica 27 appuntamento allo storico quartiere di Palermo per scoprire il primo circo sociale (senza animali!) della città

Di Danisinni Circus abbiamo parlato già qualche mese fa: si tratta di un progetto di crowdfunding nato per realizzare il primo circo sociale permanente a Palermo. Un circo senza animali, in grado di ridare vita al quartiere all’insegna della leggerezza e dell’arte.

Ebbene, il progetto si è concluso, la somma è stata raccolta e finalmente domenica 27 maggio, a partire dalle 16, sarà possibile scoprire il primo circo sociale di Palermo a Piazza Danisinni.

Festa grande ai Danisinni

«I sogni a volte si realizzano», è il sottotitolo di questa grande festa inaugurale per la nascita di ‘Danisinni Circus’ che ha appena alzato le sue quattro punte al cielo circondato dal verde e dagli animali del Parco Santa Agnese, grazie al sostegno di tantissime persone che nei mesi scorsi hanno preso parte alla campagna crowdfunding avviata sulla piattaforma ‘Produzioni dal Basso’.

La campagna ha permesso ai volontari di  superare la cifra di 5mila euro destinati al trasporto e al montaggio dello chapiteau di 250mq, messo a disposizione dall’associazione Circ’All che insieme a Circ’Opificio coordinerà le attività nel circo.

Quella di domenica 27 sarà in realtà una doppia inaugurazione, perché sarà l’occasione per festeggiare anche il neonato ‘Museo Sociale di Danisinni’, uno spazio destinato all’arte contemporanea e in particolar modo alla poesia asemica, alla poesia visiva e alle scritture d’artista.

La collezione che già conta oltre un centinaio di opere donate da artisti italiani e internazionali, sarà conservata ed esposta a Danisinni, ma anche prestata ad altri musei.

L’inaugurazione di domenica 27

Appuntamento dalle ore 16:00 per la prima parte della giornata, fitta di eventi aperti a tutti e gratuiti: laboratori di pittura, di serigrafia, di ‘eco-esplorazione’ con visori tridimensionali, di autocostruzione di attrezzi da circo, di realizzazione origami, di capoeira; parco giochi, performance circensi; esibizioni; musica; aperitivo solidale in fattoria, per grandi e piccini, con i suoi inquilini a quattro e due zampe; visite guidate nel quartiere per scoprire l’antica scalinata, la LudoBiblioteca, la cripta, e le opere di street art di artisti nazionali e stranieri che affrescano i vicoli di questo quartiere senza tempo.

Dalle 19:00 spazio alla musica con la ‘Big Saxes Band’ di e con Daniele Antinoro; seguirà un concerto di jazz manouche a cura dell’associazione ‘Sulle orme di Django’ e per finire dj set di Pisk per godersi una serata vivacizzata dai mixaggi in chiave electro swing e vintage-remix.

Photo by Steve Long on Unsplash

1 Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato