fbpx

Sicilia in 500: l’originale tour alla scoperta dell’Isola

“L’avventura di Sicilia in 500 è stata unica ed emozionante. L’obiettivo con cui era nato il progetto, ovvero quello di raccontare la mia terra in un modo simpatico ed originale, è stato pienamente raggiunto”

La Sicilia si può percorrere in molti modi e con molti mezzi e c’è chi ha deciso di farlo a bordo di una Cinquecento. Quel qualcuno è Veronica Crocitti, giornalista professionista e travel blogger, che ha portato avanti, tappa dopo tappa, un originale progetto on the road, raccontando l’isola. La Crocitti, partita da Messina, ha girato la Sicilia a bordo della storica vettura Fiat, rientrando poi nella sua provincia d’origine.

Qui ha realizzato la decima e ultima tappa, visitando il borgo di Montalbano Elicona. “L’avventura di Sicilia in 500 è stata unica ed emozionante. L’obiettivo con cui era nato il progetto, ovvero quello di raccontare la mia terra in un modo simpatico ed originale, è stato pienamente raggiunto”, ha spiegato Veronica, partita il 25 febbraio. La sua “impresa” è stata raccontata in un video. Ecco come l’ha presentato sui social:

Terra di sole, mare e spiagge, la Sicilia è un’isola che profuma di zagare e odora di mandorli in fiore. Selvaggia, indomita e fiera, la Trinacria è un un luogo dove storia, mito, tradizione e leggenda si intrecciano in maniera indissolubile lasciando dietro di sé una scia paradisiaca. Sono partita alla scoperta di questa splendida terra a bordo di storiche Cinquecento ed ho provato a raccontarla, tappa dopo tappa, per dieci dolcissime domeniche. Questo video raccoglie tutti gli scorci che, di volta in volta, ho impresso sulla macchina fotografica, nei miei occhi e nel mio cuore.

Ho iniziato il tour omaggiando la mia Messina, con la Madonnina e il Pilone, e poi ho proseguito per Taormina, AciCastello e Ortigia. A Modica ho assaggiato il cioccolato, alla ScalaDeiTurchi ho camminato sulla bianca roccia e poi via, verso Trapani e le sue Marsala, Erice e SanVitoLoCapo. A Cefalù ho guardato il mare attraverso due surreali finestre e, infine, a Montalbano Elicona ho passeggiato tra le vie di quello che è uno dei Borghi più Belli d’Italia.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato