Vegetariani in barca: quattro “piatti unici” semplici e gustosi

Guarda la gallery
5 foto
Vegetariani in barca: quattro “piatti unici” semplici e gustosi

Vegetariani in barca: quattro “piatti unici” semplici e gustosi

Insalata di seitan

Vegetariani in barca: quattro “piatti unici” semplici e gustosi

Pomodori ripieni

Vegetariani in barca: quattro “piatti unici” semplici e gustosi

Tempeh stufato

Vegetariani in barca: quattro “piatti unici” semplici e gustosi

Tofu marinato

Quando si parla di vacanze in barca, i luoghi comuni sono tanti, ma ripetere che occorre cucinare in modo semplice e leggero, anche se potrebbe apparire scontato , è una regola necessaria

Durante le fasi di preparazione di una vacanza in barca, la spesa per la cambusa rappresenta uno dei momenti più importanti e complessi perché bisogna far fronte alle esigenze di tutto l’equipaggio, senza trascurare quelle di chi, per scelta o necessità, dalla propria alimentazione ha escluso gli alimenti di origine animale e i loro derivati .
Quando si parla di vacanze in barca, i luoghi comuni sono tanti, ma ripetere che occorre cucinare in modo semplice e leggero, anche se potrebbe apparire scontato , è una regola necessaria ed indispensabile al fine di godersi la vacanza e non rischiare di sostituire al dolce tepore del sole, il caldo “infernale” dei fornelli.

Ancora meno scontato è che piatti semplici e veloci, e soprattutto vegetariani, possano, al contempo, essere anche appetitosi. Se poi si considera che, a meno che non ci sia una specifica avversione per un particolare ortaggio o legume, anche chi non è vegetariano può apprezzare il gusto di pietanze che uniscono alle vitamine contenute nelle verdure, il ferro dei legumi e le proteine contenute in prodotti quali soia, tofu, seitan e tempeh, allora cucinare in barca piatti unici vegetariani può diventare facile e divertente per tutto l’equipaggio.

Di seguito vi proponiamo le ricette di alcuni piatti unici vegetariani che possono rappresentare una valida alternativa anche per chi vegetariano non è da gustare cullati dal dondolio delle onde.

Vegetariani in barca: le ricette

POMODORI RIPIENI DI SOIA E VERDURE
Ingredienti per 4 persone
4 pomodori
brodo vegetale
200 gr. di tritato di soia
uno scalogno
uno spicchio d’aglio
1 zucchina1 carota
Olio extravergine d’oliva
sale e pepe q.b.
Cuocete la soia nel brodo vegetale per 10 minuti. Intanto lavate i pomodori, tagliate le calotte, svuotateli con un coltellino affilato e conditeli all’interno con olio e sale. Tagliate la polpa ottenuta a dadini. Scolate la soia e strizzatela molto bene. Pelate e tritate lo scalogno. Lavate, pelate e spuntate la carota e la zucchina e tagliatele in piccoli pezzi. In una padella mettete a rosolare lo scalogno e uno spicchio d’aglio con poco olio. Quindi unitevi la carota e la zucchina. Regolate di sale e pepe e lasciate cuocere per 10 minuti. A questo punto aggiungete il tritato di soia, i piselli e il pomodoro. Cuocete per altri 5 minuti. Riempite i “gusci “ di pomodoro con il composto. Servite tiepido.

SEITAN ALL’INSALATA
Ingredienti per 4 persone
4 fette di seitan (1 confezione)
4 patate medie
una cipolla
250 gr. fagiolini verdi fini
1 rametto di dragoncello ( o essiccato)
prezzemolo
un cucchiaio di aceto di vino
olio extravergine d’oliva
sale e pepe q.b.

Lavate le patate e cuocetele in una pentola per 25 minuti. Intanto lavate e spuntate i fagiolini, tagliateli a metà e fateli cuocere in acqua salata per 15 minuti . Una volta cotti passateli rapidamente sotto il getto di acqua fredda per farli raffreddare. Scolate le patate e, una volta raffreddate, togliete la buccia e tagliatele a fette. Tagliate finemente la cipolla e fatela rosolare in padella con poco olio. Tagliate le fette di seitan a strisce larghe un dito e saltatelo in padella con l’olio e cipolla. Unitelo alle patate e fagiolini e mescolate. Nel fondo di cottura del seitan unite un cucchiaio di aceto, salate e pepate e portatelo a ebollizione. Condite il seitan e le verdure e fate riposare in frigorifero almeno per 15 minuti per fare insaporire bene tutti gli ingredienti. Servite

TOFU MARINATO CON CARPACCIO DI ZUCCHINE E FUNGHI
Ingredienti per 4 persone
un panetto di tofu
due zucchine genovesi medie
250 gr. di funghi freschi
pepe verde in grani
timo
un limone
olio extravergine di oliva
sale e pepe q.b.
Tagliate il panetto di tofu in fettine sottili . Lavate le zucchine e tagliatele a fette sottilissime. Fate altrettanto con i funghi. Ponete delicatamente le fettine di tofu in una pirofila dai bordi alti. Copritele con olio d’oliva, il succo del limone e i grani di pepe verde. Salate e pepate e lasciate marinare in frigo per almeno due ore coprendo il tutto con un foglio di carta trasparente. Servite freddo accompagnando con crostini di pane.

TEMPEH CON POMODORINI E MELANZANE
Ingredienti per 4 persone
un panetto di tempeh
2 melanzane di media grandezza
200 gr. di pomodorini
olio extravergine d’oliva
cipolla
aglio
basilico
salsa di soia
sale e pepe q.b.
Lavate le melanzane e tagliatele a dadini. Lavate i pomodorini e tagliateli a metà. In una padella fate rosolare la cipolla tagliata finemente e uno spicchio d’aglio. Unitevi le melanzane e i pomodorini e lasciate cuocere per 15 minuti. Tagliate il tempeh in pezzi di media grandezza e fatelo colorare in padella con poca salsa di soia. Quindi unitelo alle verdure e lasciate cuocere per altri 5 minuti. Servite tiepido.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato