Tra il Caucaso e la Sicilia: da Dress si presenta la moda di Tamar Kiria

A partire dalle ore 18,30 verrà presentata la capsule collection "Metamorfosi S/18" di Tamar Kiria abiti e accessori

Colori, profumi, abiti, accessori e sapori: sono questi gli ingredienti dell’evento in programma giovedì 21 giugno da Dress, in via Gaetano Daita 12. A partire dalle ore 18,30 verrà presentata la capsule collection “Metamorfosi S/18” di Tamar Kiria abiti e accessori, abbinata alla mostra fotografica della collezione, curata dalla fotografa Paola Schillaci.

L’appuntamento unisce culture e suggestioni diverse: gli ospiti avranno modo di conoscere il folklore della cultura caucasica, scoprendo il sapore della tradizione georgiana, grazie alla ricca degustazione realizzata per l’occasione da Salomè Pakeliani e Tamar Jincharadze. Gli interni saranno curati dall’Atelier d’Oriente, per ricreare le atmosfere dell’Est, con i tappeti delle zone caucasiche.

A dare un tocco di Sicilia ci penserà il vino Feudo di Montagnola: tutti i vini dell’azienda sono prodotti da uve coltivate in regime biologico. Non mancheranno le selezioni musicali che, come il resto, uniranno l’eleganza della musica polifonica georgiana alle sonorità tradizionali siciliane. Completerà il tutto la torta accuratamente studiata e realizzata da G.Briell’s Cake. Il negozio Dress penserà al resto, facendo da cornice al particolarissimo evento.

A proposito di Tamar Kiria

Tamar Kiria è una fashion designer di origini Georgiane: dopo il percorso di studi come progettista di moda, completato presso l’Accademia di belle arti di Palermo, ha conseguito il master presso l’accademia del lusso di Milano come Fashion Stylist. Progetta e crea abiti, accessori e oggetti con materiali alternativi e anche di riciclo, ed è un’artigiana del feltro, che lavora secondo le antiche tradizioni caucasiche. La sua è una continua ricerca tra il folclore traduzioni e le tendenze del mondo moderno.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato